www.rotte.info: periodico indipendente d'informazione del paese di Grotte (provincia di Agrigento).

Grotte.info Quotidiano - Luglio 2017

Home

>

Notiziario

>

Luglio 2017

MESSAGGI DAI LETTORI

 

08/07/2017

Poesia. "La meta", di Filippo Baldo

 

Filippo Baldo
Filippo Baldo

Riceviamo e pubblichiamo.

LA META

Solo o con te partirò finché la sognata
meta non raggiungerò.

Uniti seguiremo il sole e le stelle,
di giorno e di notte, dall’alba al tramonto.
Eolo con i suoi venti con forza ci spingerà.

Non più aquiloni muti e senza anima,
ma uccelli colorati dal mare e dalla terra,
d’azzurro o di verde.

L’acqua non ci bagnerà, e i fulmini
cambieranno traiettoria, regalandoci
immense scie di colori.

Sarà tanta la fatica che il nostro sudore
pioverà e il nostro fiato, poi, asciugherà.

Solo o con te sognerò, finché il nuovo
giorno non arriverà,e alla luce e alle ombre
dei sogni si sostituirà
.

                    Filippo Baldo
                           © Riproduzione riservata.
 

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


03/07/2017

Auguri. Al dott. Giuseppe Agnello, per la sua laurea magistrale

 

Laurea Magistrale del dott. Giuseppe Agnello
Dott. Giuseppe Agnello

Venerdi 30 giugno 2017, presso l'Università degli Studi di Genova, il neo dottore Giuseppe Agnello ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza.

"La tua dedizione allo studio, la tua perseveranza, la tua tenacia, ti hanno portato a coronare un lungo sogno.
Adesso ti auguriamo una brillante e meritata carriera.
Ancora auguri da papà, mamma e Stefano".
   

Laurea Magistrale del dott. Giuseppe Agnello
Dott. Giuseppe Agnello

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


03/07/2017

Poesia. "Vie", di Giorgio Infantino

 

Giorgio Infantino
Giorgio Infantino

Riceviamo e pubblichiamo.

VIE

L’alba che sale
colora le vie e i muri,
e la luce del giorno
riaccende
le speranze di sempre.

Cammino
nella strada deserta,
nel tenue calore del sole.

Cammino
in questa grande
meravigliosa avventura
che è la vita;
mentre i ricordi
mi ritornano alla mente:
delusioni
di cose perdute
che avrei voluto tenere.

Tempo perduto
è quello
a desiderare
ciò che si sa già
che non si può riavere.

L’alba che sale
colora le vie e i muri,
rivedo i giorni passati
i ricordi di ieri;
so che camminerò
riscaldato da altre albe,
e i miei pensieri
ritorneranno con loro
si ripeteranno all’infinito
finché
non giungerà la notte.

                    Giorgio Infantino (da Wolfsburg - Germania)
                           © Riproduzione riservata.
 

 

         

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook

www.rotte.info

Copyright © 2002-2017