www.rotte.info: tutte le informazioni sul Comune di Grotte (provincia di Agrigento).

Notiziario di Dicembre 2008

Home

>

Notiziario

>

Dicembre 2008

 

31/12/2008

E-mail: "Che il 2009 sia un anno meraviglioso"

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"L'anno scivola via
per alcuni nel buio di sé,
con lacrime che scavano
l'animo e tolgono il respiro.
Per alcuni con una stella
luminosa che brilla nel cielo,
con la gioia che riempie il cuore...
e tasche pieni di sogni.
Auguro di cuore a chi piange
che le lacrime si trasformino
in lacrime di felicità
e che nel buio si accenda una luce
e il respiro sia più forte di prima.
Che la gioia raggiunga il cuore di tutti
e che ogni sogno trovi la sua strada.
Che il 2009 sia un anno meraviglioso. Auguri!
Auguri anche a Te... tesoro mio!!".
                    Vera

 

Torna alla home page Torna su


31/12/2008

E-mail: "Che il 2009 sia un anno meraviglioso"

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"L'anno scivola via
per alcuni nel buio di sé,
con lacrime che scavano
l'animo e tolgono il respiro.
Per alcuni con una stella
luminosa che brilla nel cielo,
con la gioia che riempie il cuore...
e tasche pieni di sogni.
Auguro di cuore a chi piange
che le lacrime si trasformino
in lacrime di felicità
e che nel buio si accenda una luce
e il respiro sia più forte di prima.
Che la gioia raggiunga il cuore di tutti
e che ogni sogno trovi la sua strada.
Che il 2009 sia un anno meraviglioso. Auguri!
Auguri anche a Te... tesoro mio!!".
                    Vera

 

Torna alla home page Torna su


31/12/2008

E-mail: foto della festa di fine anno della Banda "Bellini"

 

Foto della festa di fine anno della Banda "Bellini"
Vedi le foto

Riceviamo e pubblichiamo.

"Buongiorno Carmelo,
giorno 29 la Banda "Bellini" ha festeggiato la fine dell'anno. Durante la serata abbiamo guardato il video e le foto della gita fatta a settembre in Calabria. In allegato ti invio alcune delle tante foto, che ti chiedo di inserire sul sito.
A tutta la cittadinanza a nome della Banda "Vincenzo Bellini", auguro un felice 2009.
Le lezioni riprenderanno giorno 3 gennaio; per informazioni sulle iscrizioni è possibile inviare una e-mail all'indirizzo gerriducex@hotmail.it ".

Calogero Infantino                   

Foto della festa Visita l'argomento
 

 

Torna alla home page Torna su


31/12/2008

Comune: novene nei quartieri e tombolata di Natale

 

Comune: novene nei quartieri e tombolata di Natale.
Vedi le foto

Da qualche anno nel nostro paese si è andata consolidando una tradizione natalizia che vede il moltiplicarsi di piccoli presepi nei vari quartieri. Nel periodo della novena di Natale, gruppi di giovani cantori e strumentisti visitano i vari presepi, rallegrando l'atmosfera coi loro canti.
La tradizione è stata confermata anche quest'anno; accogliendo il caloroso invito rivolto da Aristotele Cuffaro, nella veste di Consigliere Comunale, i giovani hanno aderito volentieri, accorrendo numerosi.
Inoltre l'Amministrazione Comunale ha organizzato, per il periodo delle feste, una tombolata natalizia, svoltasi nel Cine-Teatro "Antonio Liotta". In palio numerosi premi offerti da commercianti ed imprenditori grottesi, per la gioia di grandi e piccini.
Pubblichiamo alcune foto delle novene e della tombolata (46 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto delle iniziative Visita l'argomento
 

 

Torna alla home page Torna su


30/12/2008

Chiesa: presepe e novena a San Rocco (foto)

 

Presepe a San Rocco
Vedi le foto

Il periodo precedente il Natale è stato animato nella parrocchia San Rocco, come avviene nelle altre parrocchie, da una serie di iniziative. Anzitutto la realizzazione del presepe in chiesa, curata dai fedeli. A seguire, la consueta cerimonia di adesione degli "Amici di San Rocco". Infine l'animazione della novena del Natale, messa in atto dai bambini e ragazzi delle classi di catechismo, con la supervisione dei loro catechisti.
Ciascuna classe, a modo suo, ha voluto rappresentare un aspetto particolare della nascita del Signore, suggerendo ai fedeli, attraverso canti, poesie e drammatizzazioni, chiavi di lettura sempre diverse con le quali attualizzare e rendere concreta la festa cristiana.
A conclusione della celebrazione natalizia, la deposizione del "Bambino" nella culla ed il saluto di Padre Gaspare Sutera a tutti i parrocchiani, dinanzi il portone della chiesa.
Pubblichiamo, in due gallerie,
le foto più significative (35 + 99 immagini di © A. Cipolla).

Foto del presepe Visita l'argomento

Foto della novena di Natale Visita l'argomento
 

Novena di Natale a San Rocco
Vedi le foto

Torna alla home page Torna su


29/12/2008

E-mail: "E' qui la patria o è qui il pellegrinaggio?", in ricordo di Gianluca

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"E' qui la patria o è qui il pellegrinaggio?
Inizia così il saluto a Gianluca... ancora risuona forte il suo nome nella mia mente, ancora non riesco a crederci.
Ci hanno separato forse meno di 50 metri e tra noi solo un timido ciao. Forse una coincidenza o forse no, ma negli ultimi giorni prima che tutto ciò accadesse, avevo un forte desiderio di conoscerlo meglio.
Lo vidi qualche ora prima dell'incidente, in ospedale... continuai a pensare a quel desiderio di conoscerlo, non so da cosa era provocato... Solo due ore dopo... del mio desiderio solo un rimpianto.
Se solo sapessimo cosa accadrà nel prossimo istante tante cose inutili ci risparmieremmo; ci affretteremmo, invece, a fare tante cose, anche piccole, che siamo soliti rimandare a domani.
Se solo ci fermassimo a riflettere ci renderemmo conto che questa vita è troppo stupida perchè tutto possa finire qui!
Troppo fragile perchè un soffio di vento possa strapparla! Forse, anzi sicuramente questa vita è davvero un pellegrinaggio!
Qualcos'altro ci attende, e questa è una grande consolazione in una vita così dura.
La vita, questa vita, credo che sia come una barca che lascia dietro di sé una scia... e Gianluca la sua scia l'ha lasciata.
L'ha lasciata ai familiari, ai parenti, agli amici, ai colleghi e persino a chi lo ha solo incrociato...
A volte Dio ci circonda di piccoli grandi uomini per renderci visibile la sua grazia; in mezzo a chi lo ha conosciuto Gianluca era questo: grazia di Dio!
Io Gianluca non lo conoscevo e nonostante ciò c'è una profonda amarezza nel mio cuore.
Ciò che è accaduto deve farci riflettere sulle parole di Gesù: "state attenti, vigilate perchè non sapete quando sarà il momento (...) (Marco 13, 33-36).
Riflettiamo meglio sulla nostra vita perchè noi ne siamo gli amministratori, un giorno dobbiamo rendere conto all'Altissimo di come l'abbiamo amministrata.
Non voglio fare la moralista, ma è la pura e semplice verità.
Si dice che Gianluca era per la famiglia, per l'amore... allora non credo che lassù abbia avuto problemi...
Gianluca non è morto, è solo ritornato alla casa del Padre!
Lì, dove tutti, forse, un giorno ci riabbracceremo!".

 

   

Jessica B.

 

Torna alla home page Torna su


29/12/2008

E-mail: testimonianze nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte

 

Testimonianze nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte




Testimonianze nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte

Riceviamo e pubblichiamo.

"Caro Carmelo,
pace a te ed a tutti i lettori.
Scriviamo per comunicarti una testimonianza che abbiamo ricevuto lo scorso 18 dicembre da Giuseppe Cantello missionario di "Porte Aperte" (Comunità Missionaria Evangelica Pentecostale).
E' tornato da poco dal Bangladesh nel quale, con altri missionari, ha evangelizzato e consegnato numerose Bibbie, rischiando non soltanto l'arresto ma anche la vita. Come tu ben sai in molte parti del mondo i cristiani sono perseguitati barbaramente.
Giuseppe ci ha mostrato un lungo video. Immagini lampanti di cristiani torturati solo perché non vogliono rinnegare il sacrificio di Cristo. In particolar modo ci ha colpito la storia di un soldato eritreo, considerato dai suoi comandanti il migliore della truppa nelle tecniche di guerra. Quando ha conosciuto la parola di Dio (grazie ad alcuni commilitoni) ha rifiutato ogni ideale di guerra, attirando l'ira dei suoi comandanti che per ben nove lunghissimi ed estenuanti mesi lo hanno torturato affinché rinunciasse al suo Dio e non leggesse più questo "pericoloso libro", cioè la Bibbia. Sono trascorsi 10 anni e quest'uomo si trova ancora nelle prigioni eritree, dove continua nel nome di Gesù ad evangelizzare chiunque viene a contatto con lui.
Grazie al video abbiamo potuto conoscere il fondatore di Porte Aperte, fratello Andrea, missionario olandese, che nel 1955 venne a sapere che i cristiani oltre la Cortina di Ferro avevano un disperato bisogno della Parola di Dio e andò a consegnare personalmente una valigia piena di libri cristiani. Questi furono gli umili inizi di Porte Aperte.
Avremmo ancora da raccontare di ciò che quei filmati ci hanno presentato. Dure realtà che, noi cosiddetti "civilizzati", ringraziando Dio, oggi non viviamo più. Nelle foto, che alleghiamo, sono riportati alcuni momenti della testimonianza.
Caro Carmelo ti salutiamo e ti auguriamo, insieme a tutti i lettori, abbondanti benedizioni Divine per il nuovo anno."
 

Testimonianze nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte




Testimonianze nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte

   

La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte
 

 
  Vedi la pagina della Chiesa Evangelica di Grotte Visita l'argomento
 
 

Torna alla home page Torna su


29/12/2008

Calcio: amichevole tra il Grotte ed il Raffadali

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

Ieri pomeriggio, domenica 28 dicembre, si è disputata una partita amichevole tra la compagine del Grotte ed il Raffadali.
Il risultato è stato positivo per il Raffadali, che ha incassato un 2 a 1.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


27/12/2008

Comune: workshop e "bioveglione di capodanno"

 

Workshop e "bioveglione di capodanno"
Vedi il manifesto

"Bio e Bacco nell'alta collina" è il tema della due giorni di manifestazioni in svolgimento a Grotte il 30 e 31 dicembre.
Gli organizzatori, primo tra tutti il Comune di Grotte, precisano che si tratta di workshop sulla viticultura locale, degustazione di prodotti eno-gastronomici bio,  iniziative artistiche, musica, allegria e ottimismo, con l'augurio di un 2009 di gusto e sviluppo locale.

Programma:

Martedi 30 dicembre
- ore 17.00, Aula Consiliare
                    "Il futuro di Bacco": workshop con gli operatori del settore viticolo locale;
                    "Problematiche tecniche e strategie commerciali": confronti tra i metodi di produzione biologica e tradizionale;
- ore 18.30, Piazza Umberto I
                    Esercizio di gusto: consumo di qualità e sviluppo locale,
                    degustazioni guidate di vino e prodotti biologici tipici e locali;

Mercoledi 31 dicembre
- ore 23.00, Piazza Umberto I (Atrio Palazzo Comunale)
                    l'anno che verrà... bioveglione di capodanno
                    Aspettando l'alba del 2009 tra musica e stuzzicherie.
                    "Bio Band" musica a chilometri zero, intrattenimento musicale
                    "Bio Bontà di mezzanotte" degustazione di prodotti gastronomici siciliani,
                    cibi di strada, dolci tipici e vino a volontà.
 

 

  L'Assessore
Giuseppe Arnone
Tipolitografia GRESAL - Grotte (AG) Il Sindaco
Paolo Pilato
 

Torna alla home page Torna su


27/12/2008

E-mail: messaggi di auguri per il 2009

 

 

Grotte.info augura un sereno e Santo Natale a tutti i lettori.

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Auguri a tutti i Grottesi che amano dormire e si svegliano sempre di buon umore, a tutti i Grottesi che si fermano ancora a salutare con un abbraccio, a tutti i Grottesi che lavorano molto e si divertono di più, a tutti i Grottesi che arrivano in ritardo ma non cercano scuse, a tutti i Grottesi che sanno ancora alzarsi all'alba per aiutare un amico, a tutti i Grottesi che hanno l'entusiasmo di un bambino e i pensieri di un uomo, a tutti i Grottesi che sanno ancora spegnere la televisione per fare due chiacchiere, a tutti i Grottesi che vedono nero solo quando è buio, ma soprattutto a tutti i Grottesi che non aspettano il nuovo anno per essere migliori!".
                    Lucia Cappuccio

"Buon 2009 a tutto Grotte, da Daniel".

"
Auguriamo salute a chi è malato, giustizia per ogni defraudato,
sorrisi e buon umore a chi vive nel dolore,
pane agli affamati, solidarietà agli emarginati,
a chi festeggia in compagnia lenticchie, cotechino ed allegria,
a chi sta solo e non si muove, a tutti, un buon 2009!
                    Giovanna e Fabio De Carlo

"L'anno scivola via
per alcuni nel buio di sé,
con lacrime che scavano
l'animo e tolgono il respiro.
Per alcuni con una stella
luminosa che brilla nel cielo,
con la gioia che riempie il cuore...
e tasche pieni di sogni.
Auguro di cuore a chi piange
che le lacrime si trasformino
in lacrime di felicità
e che nel buio si accenda una luce
e il respiro sia più forte di prima.
Che la gioia raggiunga il cuore di tutti
e che ogni sogno trovi la sua strada.
Che il 2009 sia un anno meraviglioso. Auguri!
Auguri anche a Te... tesoro mio!!".
                    Vera

Il sito "
La Pasqua di Maria" augura a tutti un Buon Natale ed un felice sereno 2009.
Che il figlio di Dio possa nascere nei nostri cuori come lo è nato nel seno della Vergine Maria.
Pace a tutti.

Tanti auguri di fine anno a tutti i grottesi nel mondo.
                    Lillo Marotta dal Belgio

 

Torna alla home page Torna su


26/12/2008

Chiesa: presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico

 

Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico.

Domenica 23 dicembre, nei locali dell'ex Istituto Ancelle Ripararici in via Confine, è stato presentato ufficialmente il calendario "Grest 2009" (vedi le foto a fianco).
In una elegante cornice, le più significative foto delle passate edizioni allietano i mesi dell'anno venturo.
L'iniziativa si propone il fine di raccogliere fondi a sostegno della prossima edizione del Grest, evento estivo che coinvolge tantissimi bambini e ragazzi e che ormai catalizza l'attenzione dell'intera comunità grottese.
I calendari (non può mancarne copia in ogni famiglia del nostro paese) si possono avere versando un'offerta, e sono disponibili presso i seguenti punti vendita: Libreria Sciascia di Renato Castronovo; Gioielleria Arte Oro; Cartostyl; Infantino Alimentari; Tabacchi di Pilato Paolo. Inoltre è possibile richiederli direttamente ad uno dei tanti animatori del Grest incaricati della distribuzione.

Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico.

Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico. Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico. Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico. Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico. Presentato il calendario Grest 2009; disponibile al pubblico.

Torna alla home page Torna su


26/12/2008

Danza: "Arte sotto l'albero"; foto della 4^ edizione

 

Danza: "Arte sotto l'albero"; foto della 4^ edizione.
Vedi le foto

Si chiama "Arte sotto l'albero" la consueta manifestazione di danza realizzata, per il quarto anno, dall'Associazione Cultura e Danza "Pas de dance" diretta da Antonella Paradiso.
Venerdi scorso, 19 dicembre, sul palco del Cine-Teatro "Antonio Liotta", gli allievi dei corsi tenuti dall'Associazione hanno portato in scena uno spettacolo "natalizio". Nonostante il clima non proprio mite ed il periodo prefestivo, un numeroso pubblico gremiva la sala, in ogni ordine di posti. Questa 4^ edizione, per la regia di Antonella Paradiso, è stata presentata da Angelo Palermo. Pubblichiamo alcune foto dello spettacolo (73 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto dello spettacolo Visita l'argomento
 

 

Torna alla home page Torna su


26/12/2008

Volontariato: "Martina sei una stella"; foto della "Festa del Natale" AVODIC

 

Volontariato: "Martina sei una stella"; foto della "Festa del Natale" AVODIC.
Vedi le foto

Tanti bambini e tanti amici, alla festa del Natale 2008 organizzata dall'Associazione A.VO.DI.C. (Associazione Volontaria Disabili Cuore) "Per Martina", svoltasi lo scorso 20 dicembre nei locali dell'ex scuola media di Via Pirandello. Gli operatori sono stati il vero motore della festa, curando la preparazione di bevande, stuzzichini, festoni, animazioni e balletti di gruppo, oltre ad una rigorosa opera di "trucco e parrucco". "Ci siamo divertiti tantissimo" assicura Aristotele Cuffaro (regista della commedia "Storie di quartiere"), "i ragazzi si sono impegnati in maniera lodevole ottenendo degli ottimi risultati". Parole di elogio sono arrivate anche dal Sindaco Paolo Pilato a dagli Amministratori presenti verso l'Associazione A.VO.DI.C., per tutto quello che sta facendo nel sociale a Grotte. In chiusura della manifestazione, ringraziamenti agli intervenuti da parte del Responsabile dell'Associazione di Grotte A.VO.DI.C. "Per Martina". "L'obiettivo di questa festa" spiega Leonardo Cutaia "è quello di coinvolgere le persone diversamente abili e le loro famiglie in momenti di incontro e di condivisione sociale, cercando di offrire loro occasioni normali di confronto, di svago e di gioco; occasioni che possano divenire, sempre più, momenti di aggregazione sociale". Pubblichiamo alcune foto della serata (53 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto della serata Visita l'argomento
 

 

Torna alla home page Torna su


26/12/2008

Comune: foto del convegno del "Lions Club Zolfare" su "Grotte e i Montaperto"

 

Foto del convegno del "Lions Club Zolfare" su "Grotte e i Montaperto".
Vedi le foto

Venerdi 19 dicembre, alle ore 19.00 nella Sala Consiliare "A. Lauricella" del Comune di Grotte, si è svolto un Service del "Lions Club Zolfare" sul tema "Grotte ed i Montaperto".
Sono intervenuti: Dott. Giovanni Morreale, Presidente del Lions Club Zolfare; Rag. Paolo Pilato, Sindaco di Grotte; Giuseppe Di Giovanni, Colonnello F.A. a riposo; Prof. Vincenzo Di Giacomo, Delegato di zona; Avv. Antonino Gaziano, Presidente IX Circoscrizione; Dott. Valerio Contrafatto, Past Governatore Distretto 108 YB Sicilia.
Ha coordinato gli interventi il Dott. Angelo Collura, Cerimoniere del Lions Club Zolfare.
Pubblichiamo alcune foto del convegno (36 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto del convegno Visita l'argomento
 

Comune: convegno del "Lions Club Zolfare" su "Grotte e i Montaperto".

Torna alla home page Torna su


26/12/2008

Racalmare 2008: foto della 21^ edizione con Vittorio Sgarbi

 

Racalmare 2008: foto della 21^ edizione con Vittorio Sgarbi.
Vedi le foto

La 21^ edizione del Premio Letterario "Racalmare - Leonardo Sciascia" Città di Grotte verrà certamente ricordata per la presenza dell'On. Vittorio Sgarbi. L'attuale Sindaco di Salemi, con il suo intervento, ha dato una particolare connotazione a questa edizione definita "di riflessione"; infatti il tema della cerimonia conclusiva era "Quale futuro?".
Inoltre sono intervenuti: Paolo Pilato, Sindaco di Grotte; Domenico Criminisi, Assessore alla Cultura; Antonio Cimino, Relatore. L'intervento artistico-musicale è stato curato dal Gruppo Haydin. Ha presentato la Prof.ssa Linda Criminisi.
Pubblichiamo alcune foto della manifestazione (91 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto del Premio Racalmare 2008 Visita l'argomento
 

Premio Letterario "Racalmare - Leonardo Sciascia" Città di Grotte; XXI Edizione
Manifesto

Torna alla home page Torna su


24/12/2008

E-mail: "Una candelina in più..."

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Una candelina in più sulla tua torta non potrà far altro che illuminare ancora di più la tua bellissima vita!
Ti vogliamo bene.
Cristina, Salvatore e Valerio.
Buon compleanno.
24/12/2008".

 

Torna alla home page Torna su


24/12/2008

E-mail: tutti i messaggi di auguri per Natale

 

 

Grotte.info augura un sereno e Santo Natale a tutti i lettori.

Riceviamo e pubblichiamo.

Tantissimi auguri di Buon Natale a tutto Grotte... ma un augurio speciale va a Gianluca che ci guarda da lassù!

Mi chiamo Fausto Orlandini, il 13 settembre 2003 mi sono sposato a Grotte, con Giovanna Vitello.
Volevo fare gli auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo ai parenti di Grotte, in particolare a Vincenzo Vitello, Cimino Rosa, Salvatore Terrana, Maria Vitello, Sara e Federica Terrana, Debora Vitello, Nicolò Palumbo, Miryam Palumbo, Cimino Salvatore e Famiglia.
Inoltre auguro a tutti i grottesi Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
Fausto Orlandini, Giovanna Vitello e David Orlandini

Buon Natale a tutta la gente di Grotte.
Boscarino Claudio dal Belgio

Tanti auguri di Buon Natale a tutto Grotte e a tutti gli emigrati come noi.
Saluti da Fabio Bellanca e Alfredo Criminisi e famiglie.

Buon Natale, Grotte!
Daniel Carlisi

La storia del Natale non perde mai il suo fascino e continua attraverso i secoli ad attirarci e farci sempre più uniti alla ricerca della pace e di una serenità durata nel tempo.
Il mio augurio è...
pace e serenità nei cuori più tristi.
Vera

Caro Carmelo, con questo messaggio la Compagnia Folkloristica "HERBESSUS"  vuole augurare a te e a tutta la nostra piccola Comunità un gioioso Natale ed un felice Anno Nuovo, un Natale vero, all'insegna della speranza di incontrare Gesù e, con Lui la gioia di vivere, il gusto dell'essenziale, il sapore delle cose semplici, la ricchezza del dialogo e lo stupore della vera libertà.
Il Presidente e tutto il Direttivo della Compagnia.
Pino Provvidenza

Carissimo Carmelo, con questa mail voglio augurare a te, alla tua famiglia, a tutto lo staff del sito ed a tutto il paese di Grotte un
caloroso augurio di un buon Natale ed un radioso anno 2009. Possa il Signore benedirti e infondere i suoi doni a te e alla tua famiglia. Complimenti per il lavoro che fai nel sito perché è veramente straordinario e quindi un grosso grazie per quello che fai, perché a noi che siamo lontani ci fai sentire sempre appartenenti al nostro amato paese.
Approfitto dell’occasione per comunicarti che lo scorso 17 novembre ho conseguito il titolo di dottore in Mariologia alla
Pontificia Facoltà Teologica “Marianum” di Roma. Grazie anche per le tue preghiere e per il tuo pensiero.
Ancora auguri.
Vizzini Rosario

E ora che ci avviciniamo al Santo Natale,
Vorrei vedere le stelle brillare...
Gli occhi al Cielo alzare,
in ginocchio tutti pregare!
Ecco! Gesù Bambino viene..bussa..
E desidera restare nei cuori di ognuno di noi.
Non lo lasciamo andare...!
In un amico fedele lo troviamo;
In un povero che aiutiamo, lo vediamo.
Se con gli occhi del cuore guardiamo,
sempre lo accogliamo...
e con Amore ogni volta..
Lo festeggiamo!
Tanti auguri da Giovanna e Fabio De Carlo

Buon Natale e un Felice Anno a tutto Grotte.
Auguri da Toto Vitello, da Manchester.

Auguro a tutti un Natale pieno di prosperità e gioia...
Un abbraccio.
Maria Cristina Iacono

Dal vicino caminetto, scende giù un angioletto.
L'ho mandato di nascosto a Grotte a dare gioia in ogni posto,
tanta  gioia e tanto amore alla mia famiglia che ho nel cuore!
Buon Natale da
Isabella Mancuso, Salvatore, Valentina, Giovanni e Simona Morreale dal Belgio.
Bacioni.

Auguri di Buon Natale e felice anno nuovo alla famiglia Morreale Salvatore e Isabella Mancuso che si trovano in Belgio.
In particolar modo ai nostri nipotini Valentina, Giovanni e Simona che sono sempre nei nostri cuori.
Da Amedeo, Patrizia, Calogero e Francesco Fantauzzo.
Buon natale anche a tutti i grottesi.

La redazione di GrotteCalcio.it, il webmaster Davide Magrì, l'ideatore Giuseppe Agnello, tutti i collaboratori del sito, assieme alla società dell'F.C.D. Grotte Calcio con il Presidente Dott. Antonio Criminisi, i dirigenti e tutta la rosa dei giocatori, augurano a Grotte.info, al webmaster Carmelo Arnone e ai grottesi di tutto il mondo un sereno Natale ed un felice 2009. 
Buon Natale a tutti, e speriamo che il 2009 ci porti in "promozione"!

 

Torna alla home page Torna su


23/12/2008

Comune: auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare (video e foto)

 

Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare
Video


Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare

Scambio degli auguri di fine anno, al Comune di Grotte, con una particolare e significativa cerimonia, stamattina alle ore 10.30 nell'Aula Consiliare "A. Lauricella". Grazie alla disponibilità dell'Arciprete Don Giovanni Castronovo, l'Amministrazione Comunale ha voluto riunire tutti i dipendenti insieme, in un clima di gioia e serenità, per una Celebrazione Eucaristica e gli auguri di Buon Natale e Felice anno 2009. La Santa Messa è stata introdotta da un breve intervento del Vice Presidente del Consiglio Comunale, Giacomo Costanza. Nell'omelia, l'Arciprete ha augurato agli amministratori di continuare ad essere vicini alla gente, nell'umiltà e nella sobrietà.
Al termine della liturgia, auguri ai dipendenti comunali ed a tutti i cittadini sono stati formulati dall'Assessore al Personale Rag. Piero Castronovo, dal Presidente del Consiglio Comunale Dott. Angelo Collura e dal Sindaco Rag. Paolo Pilato.
L'occasione è stata gradita anche per porgere gli auguri al Signor Salvatore Morgante, dipendente comunale, Responsabile dell'Ufficio Elettorale e Leva che, dopo quaranta anni di attività lavorativa, raggiunge il meritato traguardo del congedo. A lui, che ha espresso commosse parole di ringraziamento, è stato offerto un omaggio da parte dell'Amministrazione Comunale ed un regalo da parte di tutti i colleghi. Nelle foto, alcuni momenti della cerimonia. Riprese di alcuni brani degli interventi realizzate da © Associazione Culturale "Punto Info".

Guarda il video della cerimonia Visita l'argomento
 

Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare



Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare

Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare Auguri di fine anno e Santa Messa nell'Aula Consiliare

Torna alla home page Torna su


23/12/2008

E-mail: auguri dall'Inghilterra, da Salvatore Palumbo

 

Auguri dall'Inghilterra, da Salvatore Palumbo.

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Ciao Carmelo,
ti scrivo per augurare un buon Natale e un felice anno nuovo a te, alla tua famiglia e tutto il paese di Grotte.
Nella foto sono insieme a mia mamma, Maria Angela Lo Scrudato; da quando è morto mio papa (1982) non ha visto più Grotte".

 

   

Salvatore Palumbo

 

Torna alla home page Torna su


23/12/2008

E-mail: "Ciao a tutti e auguroni...", da Giovanni Salvaggio

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Ciao Carmelo,
sono Giovanni, mi trovo a Londra in vacanza dai miei zii e cugini.
Volevo augurare un buon Natale ai miei zii e cugini a Grotte, ai miei compagni di scuola e a tutti i miei amici.
Ciao a tutti e auguroni...".

 

   

Giovanni Salvaggio

 

Torna alla home page Torna su


22/12/2008

Scuola: progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale

 

Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008


Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008


Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008


Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008

In occasione delle festività di fine anno, continua lo scambio culturale tra la scuola di Grotte e quella di Casale sul Sile, coinvolte nel progetto "sotto lo stesso sole".
Con lo scambio di lettere, poesie in dialetto e dolci, sono giunti pure gli auguri agli alunni delle classi interessate.
Pubblichiamo le lettere degli alunni.

Dagli alunni di Grotte agli amici di Casale Sul Sile.
"Carissimi amici della scuola di Casale sul Sile,
siamo già a dicembre, l’ultimo mese dell’anno. Tutta la scuola è vestita di festa. Ci sono angioletti e stelline dappertutto, da ogni classe arrivano le prove dei canti e delle recite di Natale che giorno 13 di dicembre verranno rappresentate nel salone della scuola “Roncali”. C’è un gran Natale; dicembre è un mese ricco di impegni. I primi di dicembre siamo stati a visitare un frantoio per l’associazione “Frantoi in festa”. Oggi 9 dicembre siamo andati a visitare il Comune per il progetto legalità “Viaggio nelle Istituzioni” ed abbiamo appreso molte cose. Alla fine il nostro Sindaco ha augurato a tutti noi Buone Feste. Giorno 11 dicembre il nostro plesso ha un altro impegno importante: dedica l’aula del Sole alla piccola Martina Cutaia, precocemente scomparsa. La messa di Natale sarà giorno 16 dicembre alla Chiesa Madre. Giorno 20 dicembre sarà invece l’ultimo giorno, poi inizieranno le vacanze. Noi qui a Grotte tutte le sere andremo alla novene davanti ai presepi dei quartieri, con giovani vestiti da pastori e zampognari. Le nostre case hanno tutti l’albero e il presepe, anche la nostra scuola e le nostre classi.
Vi auguriamo buone feste a tutti voi e alle vostre maestre. Insieme alla nostra lettera trovate alcune notizie circa le nostre tradizioni. Aspettando le vostre notizie ancora una volta Buon Natale e felice Anno Nuovo a tutti.
Classe IV C.
Buone feste dalla Direttrice Dott.ssa Stefania Morreale e dagli Insegnanti delle classi IV C di Grotte".

Dagli alunni di Casale Sul Sile agli amici di Grotte.
"Casale sul Sile, 10 dicembre 2008
Ciao ragazzi!
Anche se è da poco che ci siamo sentiti, abbiamo tanto da dirvi lo stesso.
Per cominciare, vogliamo raccontarvi che abbiamo fatto l’esperienza del “Full Immersion”, tre giorni consecutivi in cui si comunicava solo in lingua inglese, anche nelle altre materie.
In questo periodo pre-natalizio stiamo svolgendo un sacco di attività: lavoretti che a Natale doneremo ai genitori, uno spettacolo in cui canteremo delle canzoni natalizie ed inoltre, abbiamo imparato alcune poesie tra cui una in siciliano con l’aiuto della maestra Francesca, la quale ci ha preparato dei buonissimi pasticciotti: erano squisitissimi! Giovedì scorso le maestre ci hanno accompagnato a visitare la sede del nostro Comune; l’impiegata ci ha accolti e ci ha fatto delle domande su quello che avevamo studiato. Poi ci ha spiegato, con parole più complicate, cos’è il Comune e ci ha fatto vedere in che cosa consiste il suo lavoro. Da questo si capisce che stiamo lavorando per eleggere il Consiglio Comunale dei ragazzi con un “Sindaco vero”. Infine abbiamo pensato di parlare anche al vostro Sindaco attraverso una lettera. “Grande idea, non vi pare?”.
In occasione del Natale vi mandiamo dei dolci tipici e dei lavoretti realizzati da noi, di cui uno anche per la vostra Dirigente.
Insieme alla nostre maestre, auguriamo a tutti voi e ai vostri insegnanti di trascorrere le prossime feste in gioia e serenità, insieme alle vostre famiglie.
I vostri amici di Casale sul Sile".

Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008


Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008


Progetto "Sotto lo stesso sole"; auguri di Buon Natale 2008

Torna alla home page Torna su


22/12/2008

E-mail: "Buon Natale a tutti", da Daniel Carlisi

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Un saluto a tutto Grotte.
E' da due giorni che sono partito e già sento la mancanza del mio paese.
Comunque, Buon Natale a tutti, e un felice anno nuovo".

 

   

Daniel Carlisi

 

Torna alla home page Torna su


22/12/2008

E-mail: comunicato di Michelangelo Valenza, Vice Presidente Mediconf

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Nella qualità di Vice Presidente del consorzio “MEDICONF” vorrei approfittare del Vostro sito per comunicare agli imprenditori locali e regionali che il Confidi "MEDICONF", Consorzio di garanzia Fidi con Sede Sociale presso la Camera di Commercio Industria Artigianato di Agrigento, e con Sede Operativa presso la Confcommercio di Via IMERA 223/C Agrigento, con Decreto N° 732 del 19/12/2008 del Dirigente Generale del dipartimento Finanza e Credito dell'Assessorato Regionale al Bilancio, ha ottenuto il riconoscimento ai sensi della Legge Regionale n° 11 del 21 settembre 2005 e successive modifiche, per agevolare i suoi associati nell’ottenimento di crediti e di contributi del 60% sugli interessi passivi da pagare alle banche.
Questo strumento di agevolazione del credito alle imprese e con la riduzione del costo del denaro, permette anche di usufruire di  tassi di interesse convenzionati, rispetto alle normali condizioni di mercato.
In sintesi le nuove opportunità, che le ns. Attività Produttive potranno utilizzare per contribuire allo sviluppo dell’economia locale sono:
- Garanzia fidejussoria dal 50 al 80%, sull'importo affidato;
- Abbattimento del 60% degli interessi, da parte della Regione Siciliana;
- Ulteriore contributo in conto interessi da parte del Comune di Grotte, (solo per le Attività Produttive con sede Sociale nel Comune medesimo);
- Istruttoria della pratica, attività di assistenza e consulenza finanziaria;
- Tempi brevi per l'ottenimento del finanziamento.

L’occasione mi è gradita per ringraziare il sito e per augurare buone feste".

Collegamenti da cui si potranno attingere maggiori informazioni:
Assessorato al Bilancio: http://www.regione.sicilia.it/bilancio/ 
Sito Mediconf: www.mediconfag.it

MEDICONF S.C.A.R.L
Consorzio garanzia Fidi per la piccola e media Impresa
Via Imera 223/C
TEL. 0922 21383

 

   

Michelangelo Valenza
Vice Presidente del Confidi MEDICONF
Consigliere Comunale Comune di Grotte

 

Torna alla home page Torna su


21/12/2008

E-mail: "Vorrei che questo Natale", di Antonino Causi

 

"Vorrei che questo Natale", di Antonino Causi
Vedi il dipinto

Riceviamo e pubblichiamo.

"
VORREI CHE QUESTO NATALE…

Vorrei che questo Natale… ci faccia
riflettere sul vero valore di questa
ricorrenza e non ci allontani dal suo
significato cristiano e dalla Sua Solennità.

Vorrei che questo Natale… porti i doni
della bontà, della pace e della prosperità
fra i popoli e non solo quelli materiali.

Vorrei che questo Natale… unisca ogni famiglia e
non la separi dalle storture della vita.

Vorrei che questo Natale… possa dare
la gioia a tutti quei bimbi che non
hanno un affetto.

Vorrei che questo Natale… colori
le giornate grigie dei nostri cari anziani.

Vorrei che questo Natale… fortifichi
i tanti deboli dello spirito e addolcisca
l’animo con i buoni sentimenti
di coloro che inseguono la cattiveria.

Vorrei che questo Natale…ci faccia
stringere la mano gli uni con gli altri
senza una barriera per sentirsi felici
in questa giornata festivaliera".

                    Antonino Causi                                    Palermo 20 dicembre 2008

 

Torna alla home page Torna su


21/12/2008

Calcio: il Grotte vince ancora

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

Ieri pomeriggio, sabato 20 dicembre, nell'anticipo della 14^ giornata, il Grotte ha ottenuto un'altra vittoria esterna.
Giocando contro il Ciminna è riuscito a conquistare il punteggio pieno.
Il risultato finale è stato di 2 reti a 1 per la squadra giallonera
.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


21/12/2008

E-mail: "Consiglio da parte di un grottese", di Giancarlo Bonsignore

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Nessuna critica, nessuna lamentela, solo un consiglio da parte di un grottese che, abitando come tante altre persone, lontano dalle vie principali del paese (Viale della Vittoria, Corso Garibaldi...), non sempre viene a conoscenza degli eventi che caratterizzano Grotte in toto: eventi culturali, avvisi comunali, attività in genere, annunci funebri, etc...
Sarebbe bene poter ottenere in altri punti nevralgici del paese, distanti dalla strada principale, delle bacheche d'affissione di manifesti di annunci che mantengano la cittadinanza meglio informata su quel che succede (ad esempio nei pressi dei supermercati del paese), e in altre strade che a vista d'occhio sono molto trafficate (ad esempio Viale Matteotti).
Spero venga presa visione di questo "consiglio" e approfitto dell'occasione augurando a tutti un Sereno Natale!".

 

   

Giancarlo Bonsignore

 

Torna alla home page Torna su


21/12/2008

E-mail: "Io ci sono!"; pensieri sul Natale, di Mariolina Spalanca

 

"Io ci sono!"; pensieri sul Natale, di Mariolina Spalanca

Riceviamo e pubblichiamo.

"
IO CI SONO!

Più di duemila anni or sono,
un Dio-Bambino sussurrò "Io ci sono!".
E ancora oggi, con grande amore,
lo ripete ad ogni cuore...
...Io ci sono per te che, nel corpo o nello spirito, soffri
e per te che, ogni giorno, il tuo servizio offri...
...Io ci sono per te che vivi in modo spensierato
e per te da tutti dimenticato...
...Io ci sono per quanti la vita ha duramente provato
e per chi è caduto e, con forza, si è rialzato...
...ci sono, per quanti ancora, non sanno chi sono
e vi assicuro che per tutti...tutti...
...tutti quanti... IO CI SONO!

Auguro un Sereno Natale alle persone a me più care e a quanti leggeranno!".

 

   

Mariolina Spalanca

 

Torna alla home page Torna su


20/12/2008

E-mail: "I più sentiti complimenti" ad Angelo Palermo

 

Intervista di Angelo Palermo a Claudia Koll
Intervista

Riceviamo e pubblichiamo.

"
Salve Carmelo,
scrivo in merito al video dell'intervista fatta a Claudia Koll; mi ha molto appassionato e sono rimasto stupito dalla naturalezza del tuo inviato speciale Angelo Palermo.
A lui i miei più sentiti complimenti".

Salvatore M.                   

Intervista a Claudia Koll, di Angelo Palermo Visita l'argomento
 

 

Torna alla home page Torna su


19/12/2008

Calcio: domani anticipo per il Grotte

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

Domani pomeriggio, sabato 20 dicembre, il Grotte giocherà l'anticipo della 14^ giornata.
La partita sarà disputata alle ore 15.00 sul campo del Ciminna.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


19/12/2008

Comune: convegno del "Lions Club Zolfare" su "Grotte e i Montaperto"

 

Comune: convegno del "Lions Club Zolfare" su "Grotte e i Montaperto".

Venerdi 19 dicembre, alle ore 19.00 nella Sala Consiliare "A. Lauricella" del Comune di Grotte, si svolgerà un Service del "Lions Club Zolfare" sul tema "Grotte ed i Montaperto".

Questo il programma del Service:
- Indirizzi di saluto:
          Dott. Giovanni Morreale, Presidente del Lions Club Zolfare
          Rag. Paolo Pilato, Sindaco di Grotte
- Relazione:
          Giuseppe Di Giovanni, Colonnello F.A. a riposo
- Interventi:
          Prof. Vincenzo Di Giacomo, Delegato di zona
          Avv. Antonino Gaziano, Presidente IX Circoscrizione
- Conclude i lavori:
          Dott. Valerio Contrafatto, Past Governatore Distretto 108 YB Sicilia
- Coordina:
          Dott. Angelo Collura, Cerimoniere Lions Club Zolfare
- Intervento Artistico:
          Associazione Musicale "G. Rossini"
Al termine sarà offerto un aperitivo rinforzato.

 

Torna alla home page Torna su


19/12/2008

Sport: 4° raduno di minivolley "Città di Grotte"

 

Sport: 4° Raduno di minivolley "Città di Grotte".
Manifesto

Si svolgerà lunedi 22 dicembre, alle ore 15.00 presso il palazzetto dello sport "G. Salemi" di Racalmuto, la 1^ manifestazione provinciale di Minivolley per la stagione sportiva 2008/2009.
Il 4° raduno di minivolley "Città di Grotte" è organizzato da:
- ACSD New Star;
- FIPAV (Federazione Provinciale di Pallavolo, Comitato Provinciale di Agrigento);
- CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale).

 

Torna alla home page Torna su


19/12/2008

Iniziative: Momenti di Solidarietà e Sport 2008

 

Iniziative: Momenti di Solidarietà e Sport 2008.
Manifesto

E' da diversi anni che il Natale grottese è animato da una serie di iniziative denominate "Momenti di Solidarietà e Sport".
Promotori della manifestazione: Assessorato alla Solidarietà del Comune di Grotte; CSEN; F.C.D. Grotte Calcio; A.C.S.D. New Star.
Programma:
- sabato 20 dicembre: zampognari in visita agli anziani ed in giro per i quartieri di Grotte;
- martedi 23 dicembre: Trofeo Regionale CSEN di calcio pulcini e piccoli amici;
- sabato 27 dicembre, Cineteatro "A. Liotta" ore 18.30: "Regaliamoci un sorriso", serata di intrattenimento con Aristotele Cuffaro. Ci sarà spazio per giochi, musica ed estrazione di premi per i meno abbienti nel corso della tradizionale tombolata, ed ancora tante altre sorprese;
- domenica 28 dicembre, ore 10.00: Conferenza stampa presso la Sala Consiliare del Comune di Grotte;
- domenica 28 dicembre, ore 15.00: Triangolare di calcio tra Raffadali, Mazara 1946, Grotte.
Gli incontri si svolgeranno presso lo stadio comunale di Grotte.
L'incasso sarà devoluto all'Associazione "Padre Vinti Grotte Solidale" Onlus.

 

Torna alla home page Torna su


19/12/2008

E-mail: "Cari amici Nino e Rosario Contino...", di Aurelio Boscarino

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Cari amici Nino e Rosario Contino,
vi ringrazio per l'attenzione accordatami e per il calore che anima le vostre parole. Come non condividere la passione delle vostre parole dettate dalle onorevoli ragioni del cuore.

Malgrado la personale reticenza ad abusare di pagine pubbliche per considerazioni personali, doverosa mi preme una riflessione.
Le considerazioni che ho sollevato nel sito sono mosse, come già scritto, da 'Rabbia ed Orgoglio'. Stati emotivi presi umilmente in prestito dalla giornalista Oriana Fallaci quando urlava tutto il suo amore per il suo Paese. L'Italia fatta di tanti Comitini abitati da tanti Aurelio, Nino e Rosario.

Lungi da me dilungarmi in repliche gratuite o puntualizzazioni di merito.
Voi meglio di me conoscete la realtà locale di un paese in cui l'arrangiarsi per campare sembra normalità.
Lungi di da me soffermarmi sulle dinamiche di assunzioni senza concorso o di assorbimenti di cooperative quando in gioco c'è il futuro dei nostri figli.
Come già scritto, faccio ovvie le considerazioni circa l'indole 'vivace' e provocatoria di una televisione che può portare alla spettacolarizzazione di casi umani, talvolta, drammatici.
Faccio altresì ovvie le analisi di una drammatica realtà occupazionale locale che fatica a far decollare intelligenti alternative ad un sistema sussistenziale e/o assistenziale.

Mi preme, tuttavia, invitarvi ad una riflessione proprio in nome del vostro impegno politico e del ruolo istituzionale da voi ricoperto.
Parlate di "gente pagata profumatamente". Riportate una lista di "antagonisti", di "avversari" e di "figli e padri che con ogni probabilità percepiscono un'indennità" per una disgrazia che vivono quotidianamente. Scrivete di "ministri per virtù dello Spirito Santo"!
Lascio lo "Spirito Santo" alle più serie questioni dell'animo.
Ritengo opinabile aizzare gli animi delle gente comune inasprendo la lotta politica con termini belligeranti, elencando le sospette indennità percepite da povera gente con forti drammi familiari o mettendo al bando la professionalità di gente pagata profumatamente!
Non metto all'indice professionisti ed intellettuali, come Gian Antonio Stella, il cui reddito potrebbe essere semplicemente legato al numero di libri venduti, al numero di articoli pubblicati e ai dati Auditel.
Evito le dietrologie sulle logiche delle nomine ministeriali come di quelle dei piccoli comuni.

Cari amici,
oggi più che mai, Nord e Sud sono attanagliati da una profonda crisi economica e sociale. Un'inarrestabile crisi di valori.
Ex-articolisti del Sud e neo-laureati precari del Nord sono accomunati da un futuro incerto. Un'incertezza che, banalmente, sfocia nell'impossibilità di contrarre un mutuo, formare una famiglia ed allevare dei figli.
La posta in gioco sono i sani valori e gli alti principi delle future generazioni che non ci permettono più di nasconderci dietro "antagonisti" o "avversari" di sorta!
Le risposte che si attendono non possono più giungere dall'assistenzialismo o dal sussistenzialismo. Non dalla tentazione di una facile sistemazione offerta da un certo modo di fare del bene.

Bando alle polemiche,
porgo i migliori auguri di una Santa Natività e di un Sereno Anno 2009 a voi e a tutta la brava gente di Comitini.

Cordialmente,
Aurelio ing. Boscarino
"Military & Unmanned Aircraft Designer"

 

Torna alla home page Torna su


18/12/2008

Poesia: "Presepe di Natale", di Pippo Morreale

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Presepe di Natale

Lascerò che il mio cuore
rimanga nel dubbio, ma pieno d'amore.
Lo lascerò poggiato a terra
e di notte
lavorerò vergognandomi,
e armandomi
di martello e scalpello,
realizzerò il mio progetto.
Farò stupide strade di pietra
con gente che va e che viene
senza avere una meta.
Con stagnola farò quei finti laghetti,
e piazze con tanti sciocchi vecchietti,
poggierò donne a lavar panni sporchi...
e divento pazzo a capir il perchè
tutto questo si svolge di notte...
notte fonda e in pieno freddo...
Provo a chiedere a quel pastore che
sdraiato su un prato di finto muschio
sembra esser sereno e a guardar le stelle...
e intorno a sè tutte quelle pecorelle...
E li, in fondo, sempre più su di tutte le altre
la solita grotta con bue e asinello per riscaldare,
con Maria e Giuseppe sempre immobili ad aspettare...
e anche io aspetto quell'ora in attesa snervante:
arriverà una stella, e il bambin Gesu,
e quelle donne, giù a lavar panni sporchi,
si alzeranno tutte quante...
e tutti quei pastori in giro per i prati,
sentiranno i loro cuori realizzati...
sanno gia, da un angelo del cielo,
che è nato quel bambino...
e tutti dicono che è vero...
Arriverà l'alba e io me ne andrò
lasciando i miei pensieri ai loro dubbi,
è arrivata l'ora in cui tutti gli uomini
poseranno i coltelli per l'amore...
è un dono d'amore e non c'è da dubitare,
è un dono d'amore ed è subito Natale...
Ritornerò a lavorar su quel presepe giorni dopo
e tante ore ancora passeranno per capire
il perchè di quel piccolo pezzo di deserto
in fondo al presepe,
e chissà poi perchè accanto ad un laghetto...
solo due passi stanchi e Oro, Incenzo, Mirra...
ecco i tre Magi arrivati a Betlemme con amore,
guidati dalla stella per loro più bella...
e son pronti subito ad adorare il Signore...

                    Pippo Morreale

 

Torna alla home page Torna su


17/12/2008

Comune: auguri di Buone Feste ai cittadini, dal Sindaco e dall'Amministrazione Comunale

 

 


BUON  NATALE E FELICE 2009

Il Sindaco, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, augura ai cittadini di Grotte, un Natale sereno, improntato ai valori della pace, della famiglia e della solidarietà.

     Sono questi infatti gli autentici riferimenti per una comunità che rispetti il proprio passato, vivo attraverso la memoria dei propri anziani, e che sia in grado di costruire un futuro solido e capace di investire sulle nuove generazioni.

     I cittadini di Grotte si sono sempre dimostrati all’altezza di queste che, nel contesto in cui viviamo di crisi occupazionale, aggravata dalla più recente crisi economica che sta investendo il mondo intero, diventano vere e proprie sfide.

     Essi hanno sempre saputo esprimere la propria generosità nelle varie forme di associazionismo, impegnandosi in progetti di solidarietà e di aiuto in favore delle fasce della  popolazione in difficoltà che quotidianamente devono affrontare situazioni di disagio, di emarginazione, di solitudine; in favore di coloro che vivono sotto la soglia di povertà, che faticano ad arrivare alla fine del mese.

     A tutti costoro va, in particolare, il mio sincero  augurio, perché quando arrivano le festività, chi è solo si sente  ancora più solo, chi è povero, si sente ancor più povero. Per essi, l’Amministrazione Comunale, in occasione di queste festività, ha assunto l’impegno di un aiuto che si è concretizzato in un contributo certamente insufficiente  ma che ci auguriamo possa rappresentare un momento di sollievo per le famiglie a cui è stato rivolto.

     L’augurio più bello, dunque, all’avvicinarsi del Santo Natale, non può che essere quello di coltivare i valori della solidarietà e della fratellanza, dell’attenzione all’uomo e alle sue necessità, con uno sguardo particolare agli anziani, custodi delle nostre radici e della nostra memoria storica, ed uno ai giovani, spesso privi di una guida  nella ricerca di riferimenti certi per la propria vita, e di essere pronti ad aprire le porte e la generosità del nostro paese a chi si trova nel bisogno.

       Questi sono i principi che nell’attività di tutti i giorni abbiamo tradotto e tradurremo in scelte concrete. Per dare risposta ai bisogni, per creare occasioni di incontro e di crescita.

     Il mio augurio più sentito va anche a coloro che sono costretti a letto per malattia, ai diversamente abili, ai nostri concittadini che risiedono altrove, lontani dai propri affetti, ma che conservano nel cuore la nostalgia per il nostro paese, agli immigrati che vivono nel nostro paese, anch’essi lontani dalle loro famiglie.

Per tutti loro questo sia una Natale sereno e felice.

     Un ringraziamento e un augurio va a tutti gli Assessori Comunali,  ai Consiglieri di Maggioranza e Minoranza  per la fattiva collaborazione e per l’impegno profuso nel corso dell’anno appena trascorso, ai dipendenti comunali, ed a tutti i lavoratori al servizio della nostra collettività.

     Un particolare augurio alle forze dell’ordine, ai vigili urbani, al dirigente scolastico e a tutti gli insegnanti, agli studenti ed alle loro famiglie, alle comunità religiose presenti sul territorio, alle associazioni che si sono particolarmente distinte nel corso dell’anno per iniziative culturali, sportive, sociali e umanitarie.

A tutti rivolgo l’AUGURIO che la gioia del NATALE ci accompagni ogni giorno del NUOVO ANNO 2009 per essere protagonisti, donne e uomini di buona volontà, della nostra storia nella pace e nel progresso.
 

 

   

Il Sindaco
Rag. Paolo Pilato

 

Torna alla home page Torna su


17/12/2008

Musica: video del concerto  "4 mani verso il Cielo"

 

Video del concerto "4 mani verso il Cielo"
Video del concerto

Concerto  "4 mani verso il Cielo"
 

Due chitarre, 4 mani, due voci, due cuori all'unisono; questi gli elementi che hanno dato vita, lo scorso giovedi 11 dicembre, al concerto "4 mani verso il Cielo", svoltosi nella Chiesa Evangelica Pentecostale "L'Eterno Nostra Giustizia", in Piazza Umberto I a Grotte.
Julim Barbosa e Nico Battaglia, chitarristi, con le loro melodie hanno saputo creare un'atmosfera davvero particolare, coinvolgendo gli spettatori e dando, contemporaneamente, testimonianza della loro fede.
Un concerto di musica, ma soprattutto di musica cristiana, declinata in stili e sonorità multiformi; dal ritmi latini al melodico, dal riflessivo al prorompente, evidenziando, in ogni nota, l'invidiabile padronanza tecnica dello strumento, libero così di esprimersi dai gravi agli acuti in scale musicali sempre più ardite. Particolarmente coinvolgente il brano "Adoro adorarti", per la simbiosi tra l'interpretazione vocale e strumentale.
La qualità audio e video del filmato che pubblichiamo rende solo una pallida idea della bravura dei due musicisti e dell'atmosfera che hanno saputo creare nell'assemblea. A fianco, alcune foto del concerto.

Guarda il video del concerto Visita l'argomento
 

Concerto con Julim Barbosa e Nico Battaglia


Concerto  "4 mani verso il Cielo"

Concerto  "4 mani verso il Cielo" Concerto  "4 mani verso il Cielo" Concerto  "4 mani verso il Cielo" Concerto  "4 mani verso il Cielo" Concerto  "4 mani verso il Cielo"

Torna alla home page Torna su


17/12/2008

Racalmare 2008: 21^ edizione con Vittorio Sgarbi e la Famiglia Sciascia

 

Premio Letterario "Racalmare - Leonardo Sciascia" Città di Grotte; XXI Edizione
Manifesto

Premio Letterario
"Racalmare - Leonardo Sciascia"
Città di Grotte


"Quale futuro?"
 

 

   

Programma:

Sala Consiliare A. Lauricella
ore 18.00

Saluti
Sindaco:
Rag. Paolo Pilato

Assessore alla Cultura:
Prof. Domenico Criminisi

Relazione:
Prof. Salvatore Fodale

Consegna il Premio
alla Famiglia Sciascia:
On. Vittorio Sgarbi

Intervento Artistico-Musicale:
Gruppo Haydin

Presenta:
Prof. Linda Criminisi

 

   
  XXI Edizione - 21 Dicembre 2008
 
 
  L'Assessore alla Cultura
Prof. Domenico Criminisi
Il Sindaco
Rag Paolo Pilato
 

Torna alla home page Torna su


16/12/2008

Lieti eventi: è nata Greta Infuso

 

Auguri alla bimba

Con grande gioia annunciamo la nascita di Greta, il 14/12/2008 alle ore 09.30.
Tanti auguri alla mamma Valeria Infantino e al papà Salvatore Infuso,
dalla famiglia Infantino.

Una nuova stella è venuta ad illuminare la famiglia Infuso.
Alla piccola Greta, alla mamma Valeria ed al papà Salvatore auguriamo tanta felicità.
Patrizia e Amedeo Fantauzzo.

 

Torna alla home page Torna su


15/12/2008

Comitini: risposta dell'ex Sindaco ad Aurelio Boscarino, su Anno Zero

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Dott. Nino Contino
Ex Sindaco del Comune di Comitini

Risposta ad Aurelio Boscarino

Caro amico Aurelio Boscarino ti porto a conoscenza di una mia missiva al fine di fare chiarezza su un vergognoso servizio trasmesso su RAI 2 nel corso della trasmissione "Anno zero".
Non condivido la sua vergogna, semmai ce da vergognarsi di gente come Santoro, pagata profumatamente con i nostri soldi (pare 900.000,00 euro l'anno) che utilizza un servizio pubblico per diffondere notizie false, che non rispecchiano la realtà di una comunità che per servizi è sicuramente la più efficiente di tutta la provincia (si informi con i suoi concittadini. Per farla riflettere un po' le porto a conoscenza che la troupe di "Anno zero" ha effettuato a Comitini più di 10 ore di riprese, intervistando decine di persone. Personalmente sono stato intervistato per 70 minuti... . E poi è venuto fuori un servizio di pochi minuti, dove con un po' di meticolosità, rivedendo il filmato, ci si accorge che con una sapiente tecnica del taglia e incolla alla gente intervistata è stato fatto dire solo quello che interessava all'ideatore del servizio. Come mai non è stata trasmessa nessuna delle tantissime dichiarazioni di gente che aveva espresso un parere positivo sulla gestione del personale e sui servizi offerti alla cittadinanza? Al fine di fare chiarezza, rivedendo il filmato, mi preme sottolineare che il signore che esprimeva lamentele sulla gestione degli ausiliari del traffico è il padre di un consigliere di opposizione tanto che teatralizzando non ha volutamente espresso la verità sui ruoli complessi che svolgono questi ragazzi al servizio della comunità; l'altro signore che chiedeva assistenza per la moglie in malattia è un pensionata e la moglie è dipendente della Ferrovie dello stato e le assicuro che ad oggi non comprendo a che titolo il comune deve garantire assistenza domiciliare alla moglie. Ma tengo a precisare che questo signore, un tempo anche consigliere comunale è lo zio e contemporaneamente sostenitore dell'altro mio antagonista candidato a Sindaco. L'ultimo signore, papà di un giovane con Handicap, fratello dell'ex Sindaco di Grotte, dichiaratamente mio avversario politico, percepisce per il figlio con ogni probabilità una indennità per invalidità e accompagnamento, è impegnato per un periodo l'anno nella Forestale e quindi come prevede la legge dovrebbe percepire anche una indennità di disoccupazione. Comunque a me risulta, se non erro, che diverse volta ha rifiutato assistenza dal Comune. Per quel che riguarda l'Associazione Herbessus, ad onor di cronaca, mi preme precisare che l'associazione medesima coordinava 16 lavoratori che l'ufficio provinciale del lavoro aveva assegnato all'associazione medesima. Sono questi lavoratori che, a seguito di una loro richiesta (causa scioglimento dell'associazione) sono passati alla gestione diretta del Comune. Tra tutti questi lavoratori ci sarà gente che mi ha votato e gente che non mi ha votato. Ma tutti abbiamo diritto a votare per scegliere da chi essere rappresentato e naturalmente ogni persona che si accinge ad intraprendere la missione di porsi al servizio della gente vive di consensi. Per me il voto è la misura della gente, e consente al cittadino di esprimere una sua opinione sull'operato di un politico.
Cordiali saluti".

Comitini lì 15/12/2008

 

   

Dr. Nino Contino

 
 


LETTERA
Al Dott. Michele Santoro
Conduttore Televisivo RAI 2

Al Dott. Gian Antonio Stella
Giornalista del Corriere della Sera

All’On. Roberto Castelli
Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti

Che nessuno tocchi il mio paese o approfitti dei bisogni e delle necessità della mia gente!
Al momento non ricopro la carica di Sindaco, ma come cittadino sono indignato per quanto è stato mortificato, nel programma “Anno Zero” condotto da Michele Santoro e trasmesso su Rai 2 nella puntata di giovedì scorso, il glorioso Comune di Comitini, “la terra delle Zolfare”.
La sua storia e la sua gente sovrastata dalla propria ingenuità. Si vergogni, chi con astuzia e artifizi vari ha permesso la realizzazione di un servizio televisivo che agli occhi dei tanti è parso ingannevole verso chi non conosce la realtà locale. E’ bastato approfittarsi dei pensieri e della bonarietà di gente onesta, sovrastata e attanagliata dai problemi della vita quotidiana. E’ bastato non proporre le interviste di gente con idee chiare e vedute diverse, perchè, a mio avviso, potevano distorcere un progetto televisivo che ha solamente e sadicamente infangato  un’intera comunità.
E’ vero, a Comitini purtroppo ci sono 56 precari,  un record inaudito. Gente che vota, certo, per come votano tante altre persone. Pensate un po’ vota pure il giornalista Gian Antonio Stella e sicuramente anche il Sottosegretario alle Infrastrutture Castelli vota e si fa votare! ... o quest’ultimo è stato ministro per virtù dello Spirito Santo?
E poi a Comitini c’è stato il Sindaco Contino che non è un delinquente, non ha rubato, non ha intascato mazzette ma che ha fatto una cosa gravissima, pensate un po’, ha cercato di dare dignità a tanti precari con il solo obiettivo di mantenere 56 famiglie nel piccolo paese e di garantire maggiori servizi alla cittadinanza. Che gravità! Che per questo un Sindaco andrebbe scorticato vivo?
Sarà pur difficile stare dietro una scrivania a scrivere romanzi o articoli, o condurre una trasmissione televisiva come “Anno Zero”, o stare nella stanza dei bottoni come è stato il sottosegretario ed ex ministro leghista Castelli. Ma io sfiderei questi signori a vivere quotidianamente per e con la gente, cercando in ogni momento della giornata di dare risposte valide e risolutive, cercando di risolvere i problemi di chi è in difficoltà, di chi non pur dare da mangiare ai propri figli, di chi non ha un lavoro o di chi è solo, di chi protesta  o è ammalato. Questo fa una categoria di uomini, con tanta dignità, uomini che spendono tutto se stessi per la propria gente. E questi uomini sono i Sindaci di tutti i colori politici. Quando si hanno stipendi dignitosi di 300 mila euro annui, come dichiarato dal giornalista del corriere della sera Gian Antonio Stella, o come quelli di tutto rispetto di Michele Santoro o del leghista Castelli è tutto più facile perchè lo stomaco pur essere spesso pieno, la mente  più tranquilla e sopratutto non c’è il pensiero di potere assicurare alla famiglia e ai figli la serenità e un futuro migliore.
Non so se chi vive nel benessere h sempre memore delle difficoltà di chi con 500 euro deve cercare di sopravvivere onestamente sino alla fine del mese. Che si chieda scusa alla mia gente e si abbia rispetto per il mio Comune, in ogni caso lotterò come cittadino, e ,se lo sarò, anche come Sindaco, affinché questi fatti non accadano mai più.
Voglio sdrammatizzare e concludere ripetendo a me stesso un antico proverbio cinese: “Quando il saggio indica con il dito la luna il cretino guarda il dito”.

 
   

Dott. Nino Contino
Ex Sindaco del Comune di Comitini

 

Torna alla home page Torna su


15/12/2008

Comitini: lettera aperta del Presidente del Consiglio ad Aurelio Boscarino, su Anno Zero

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"All'amico Aurelio Boscarino con l'auspicio che possa avere una veduta realistica del Comune di Comitini.
Non c'è più limite alla cattiveria. Giovedi 13 novembre, in tarda serata su RAI 2, tutta l'Italia ha dovuto assistere al calpestamento pubblico della dignità di una piccola Comunità siciliana.
Anno Zero, la trasmissione di Michele Santoro, desiderosa di voler mettere alla ghigliottina "I fannulloni d'Italia" e "gli sprechi nella Pubblica Amministrazione", si è avidamente avventata sugli abitanti del piccolo Comune di Comitini, 12 Km da Agrigento.
Il conduttore, ma soprattutto gli autori e l'inviata che ha fatto le interviste, si sono divertiti alle spalle dei comitinesi, ne hanno intervistati tantissimi, tante ore di registrazione dalla mattina fino alla sera, alla fine è venuto fuori un servizio di pochi minuti con il quale volutamente ed artificiosamente, sono stati applicati quei tagli tali da dare al servizio una netta direzione, presentare i Comitinesi come dei grandi fannulloni e l'Amministrazione comunale come quella che ha attuato una politica di sprechi e di assunzioni facili in cambio di voti.
A nulla sono servite ore ed ore di risposte da parte degli intervistati che con tutta la buona volontà, hanno cercato di dare risalto al lavoro che svolgono. Venti anni di precariato, facendo i lavori più umili, sempre a servizio della Comunità comitinese e non solo. Impegnati in modo serio e onesto, mal pagati, appena 690 al mese. Alcuni, addirittura ancora meno, 500 al mese e senza versamenti contributivi, tutto ciò con la connivenza dello Stato e della Regione siciliana che nell'ultimo ventennio, senza fare distinzione di colore politico, hanno fatto a gara per incentivare in un primo momento progetti di lavori socialmente utili, poi si sono divertiti a prorogare tali progetti e in un secondo momento, hanno spinto i Comuni a stipulare contratti di stabilizzazione pagando il 90% degli stipendi e minacciando la chiusura delle attività L.S.U..
Non c'è stato niente da fare, alla trasmissione interessava solo una cosa, far apparire i precari come inutili fannulloni e Nino Contino ex Sindaco di un Comune di appena 1000 abitanti, uno sperperatore di fondi pubblici. Certo, il primo cittadino avrebbe potuto non firmare i contratti di stabilizzazione dei precari creati dalla Regione attraverso una legge nazionale, che importa a Michele Santoro se 40 famiglie perdono l'unica fonte di sopravvivenza, che importa se altre 14 famiglie che non hanno mai avuto versato un solo contributo previdenziale, rischiano di perdere persino questo.
L'Associazione di volontariato Herbessus, attraverso questi 14 disoccupati di lunga scadenza, assegnati dall'Ufficio di Collocamento, per molti anni ha gestito uno splendido progetto di valorizzazione del patrimonio storico, archeologico e culturale del paese. Comitini è stata la terra dello zolfo e delle zolfare, tra l'800 e la metà del novecento, il piccolo paese agrigentino è stato uno dei più importanti centri siciliani in cui si estraeva lo zolfo e da lì veniva esportato in tutto il mondo industrializzato.
I 14 disoccupati, picconi e zappe alla mano, si sono preoccupati per anni, della custodia, della manutenzione e della valorizzazione di alcune antichissime miniere, dove sono ancora presenti le discenderie e i calcheroni, collaborando alla realizzazione di un museo della storia mineraria di Comitini. Gli stessi hanno, tra l'altro, recuperato un insediamento preistorico, divenuto in età araba una fortezza, conosciuta come "Castrum Petre Calathansuderj", trasformando tale area da discarica a prezioso luogo di attrazione turistica. La piccola associazione di volontariato, non poteva garantire prospettive di futuro ai lavoratori non avendo fondi propri e l'ex Sindaco ha salvato 14 posti di lavoro, sapendo che comunque, dal punto di vista economico nulla cambiava per il Comune e per la Regione, (infatti, i lavoratori socialmente utili continuano, come sempre, a percepire un assegno di sussistenza da parte dell'INPS). Ma anche gli altri 40 lavoratori socialmente utili, oggi contrattisti stabilizzati, in questi venti anni si sono resi utili. Essi hanno gestito una tra le più importanti biblioteche della provincia di Agrigento, hanno curato e gestito la palestra comunale, il centro sociale, hanno svolto un lavoro di assistenza domestica agli anziani, si sono occupati del traffico e della manutenzione delle strade, delle villette pubbliche e del parco giochi per bambini.
Come avrebbe potuto garantire il Comune ed il Sindaco tutti questi servizi con i pochi anziani dipendenti comunali? In passato si facevano le gare di appalto anche per riparare qualche metro di marciapiede, oppure per affidare l'assistenza domiciliare degli anziani a cooperative private, tutto a carico del bilancio comunale. Oggi l'Amministrazione comunale eroga i servizi alla cittadinanza, attraverso i lavoratori socialmente utili ed al Comune non costa niente, allo stesso modo, non c'è un'aggravante di costi per la Regione, visto che i Lavoratori Socialmente Utili non esisto da oggi, ma sono stati inventati venti anni fa.
Dove stanno, allora i tanto decantati sprechi? Credo che adesso la situazione possa essere più chiara per tutti, perfino per il Sottosegretario Castelli che si h visto presentare da Santoro, un servizio televisivo talmente artefatto, da averlo indotto a credere che i Comuni siciliani con a capo Comitini siano il male da estirpare attraverso uno Stato federale. Sarebbe bastato, invece, un pò più di correttezza deontologica da parte degli autori di "Anno Zero", sarebbe bastato, in sostanza, non fare quei tagli alle interviste che dolosamente hanno indirizzato il servizio alle necessità della trasmissione che doveva occuparsi dei fannulloni d'Italia e degli sprechi pubblici.

Comitini lì 14/12/2008

 

   

Dott. Rosario Contino
Presidente del Consiglio Comunale di Comitini

 

Torna alla home page Torna su


15/12/2008

Calcio: altra vittoria per il Grotte

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

Ieri pomeriggio, domenica 14 dicembre, il Grotte ha ottenuto la sua prima vittoria esterna.
Giocando contro il Mussomeli è riuscito a conquistare un risultato memorabile.
Un totale di otto reti segnate, a beneficio dello spettacolo, con la netta prevalenza del Grotte: 3 a 5.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


14/12/2008

Grest 2009: cercasi sponsor per la prossima edizione

 

E' iniziato il Grest 2008!
Vedi le foto

Grest 2008: foto di domenica 6 luglio
Vedi le foto

E' già in preparazione la prossima edizione del Grest, attività estiva ha coinvolto, negli scorsi anni, qualche centinaio di ragazzi, alla cui animazione si sono alternati circa settanta giovani. Musica, teatro, danza, giochi, nuoto, calcio... tantissime le attività realizzate a favore dei bambini e ragazzi del paese.
Il lavoro di preparazione, che riguarda la formazione degli animatori, è già iniziato.
Lo staff comunica che chi vuole sponsorizzare l'iniziativa (ditte, aziende, imprese, commercianti, artigiani...), può farlo contribuendo con una piccola somma, che non è neanche il caso di menzionare.
Con un piccolo contributo si darà la possibilità di realizzare questa attività formativa giovanile, divenuta ormai un appuntamento fisso dell'estate grottese. Tutti gli sponsor saranno riportati nel calendario del Grest, in fase di realizzazione (andrà in stampa la prossima settimana). Gli interessati possono contattare direttamente Stefano Maida.
A fianco, le gallerie fotografiche della edizione 2008.

Vedi la bozza del calendario (pdf) Visita l'argomento
 

Grest 2008: foto dei giorni 8, 9 e 10 luglio
Vedi le foto

Grest 2008: tante emozioni ed un pizzico di nostalgia
Vedi le foto

Torna alla home page Torna su


14/12/2008

Musica: la Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia

 

La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia

Riceviamo e pubblichiamo.

"Ciao Carmelo,
oggi (N.d.R.: ieri, sabato 13 dicembre) la Banda "Bellini" è andata a suonare ad Agrigento, per la festa in onore di Santa Lucia, e voglio rendere partecipe la cittadinanza intera delle manifestazioni eseguite dalla banda anche fuori i confini grottesi
Con questa e-mail voglio ricordare anche che sono aperte le iscrizioni per frequentare i corsi gratuiti di musica, seguiti dal nostro Maestro Salvatore Mercato. Se qualcuno vuole ricevere più informazioni basta contattarmi all'indirizzo gerriducex@hotmail.it. Grazie tanto".

La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia

   

Calogero Infantino
 

 
La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia La Banda "Bellini" ad Agrigento, suona per Santa Lucia

Torna alla home page Torna su


13/12/2008

Adas: "Giornata del Donatore" senza festa; rinviate le iniziative

 

 

Quella che doveva essere una serata di festa si è trasformata in un sommesso incontro.
Annullato quasi tutto il programma della "Giornata del Donatore", stravolto dalla tragedia che ha colpito la comunità cittadina.
Niente musica, danze, vendita di biglietti e sorteggio premi. Un minuto di silenzio, osservato dai presenti, per onorare la memoria del concittadino tragicamente scomparso.
Il Direttivo della sezione ADAS di Grotte, riunitosi in seduta straordinaria, vista la piena disponibilità di Ignazio Licata, titolare del ristorante "La Grotta", ha deliberato di rinviare lo scambio di auguri al prossimo giovedi 18 dicembre alle ore 21.00. In quella occasione saranno venduti i biglietti, sorteggiati i premi, offerto uno snack e distribuita la strenna natalizia ai soci.

 

Torna alla home page Torna su






 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

15/12/2008

E-mail: "Gianluca amato cugino, ...ci vorremo ancora bene"

 

"Gianluca amato cugino, ...ci vorremo ancora bene".
Arrivederci, Gianluca

Gianluca amato cugino,

quante risate ci siamo fatti insieme, fino alle lacrime; lacrime di gioia che ora si sono trasformate in lacrime di dolore, rabbia e disperazione.

Insieme a te, Dina, Tiziana, Vittorio, Mariangela, Giuseppe, Claudia, Antonio, Vincenzina, Alfonso e Francesco abbiamo passato questi ultimi mesi. Ci siamo divertiti e abbiamo condiviso progetti e speranze per il nostro futuro. Ci siamo conosciuti  meglio e ci hai donato la tua allegria, la tua bontà, la tua disponibilità. Non sono frasi di circostanza, tu eri tutto questo e molto altro ancora.

Forse per questo te ne sei andato così presto? Lassù avevano bisogno di te, ma io potrei trovare mille motivi e mille altri ancora per dire che quaggiù avevamo bisogno di te e tu di noi.

Non era ancora arrivato il momento di andartene, avevi tanti progetti; presto la tua amata Dina si sarebbe laureata e tu avevi la speranza di sistemarti con il lavoro, e c’era tanto, tanto amore ancora qui per  te.

Non riesco a dirti Addio, perché sarai sempre con noi, nei nostri cuori; il tuo sorriso sarà un ricordo indelebile scolpito dentro ognuno di noi, NOI che ancora una volta tutti insieme come avresti voluto tu, siamo stretti l’uno all’altro in questo momento di dolore, perché come dice sempre di te Mariangela, eri per l’unione e per l’amore.

E quando saremo ancora una volta tutti insieme, nascosto in qualche angolino ci sarai anche tu a ridere con noi e ci sentiremo ancora vicini e ci vorremo ancora bene.

Ciao Gianluca.

                    Florinda

 

Torna alla home page Torna su


13/12/2008

Condoglianze: messaggi di cordoglio per la scomparsa di Gianluca

 

Cristo è risorto! Primizia di quelli che sono morti in Lui.

13/01/2009
"Senza più voce
lo sguardo smarrito
in un fiume bagnato
non penso che a te...
Perduta in un insolito silenzio
io ti cerco...
Contro chi armare la mia mano
contro chi prendere la mira
i miei occhi in piena
ormai non vedono più.
Ed ora
disarmata da ogni formula terrena
spogliata da ogni inutile ipocrisia
raccolgo i miei cocci
congiungo le mani
e senza più voce
mi collego a te
in una silenziosa preghiera".
                    L.C.

04/01/2009
"E' da quasi un mese che non sei più tra noi... non esiste rassegnazione né tantomeno consolazione... hai lasciato solo un grande vuoto dentro ognuno di noi... ormai sei diventato il nostro angelo... ti prego caro cugino  guidaci... ti voglio e ti vorrò sempre bene".
                    Fabiana

"E' qui la patria o è qui il pellegrinaggio?
Inizia così il saluto a Gianluca... ancora risuona forte il suo nome nella mia mente, ancora non riesco a crederci.
Ci hanno separato forse meno di 50 metri e tra noi solo un timido ciao. Forse una coincidenza o forse no, ma negli ultimi giorni prima che tutto ciò accadesse, avevo un forte desiderio di conoscerlo meglio.
Lo vidi qualche ora prima dell'incidente, in ospedale... continuai a pensare a quel desiderio di conoscerlo, non so da cosa era provocato... Solo due ore dopo... del mio desiderio solo un rimpianto.
Se solo sapessimo cosa accadrà nel prossimo istante tante cose inutili ci risparmieremmo; ci affretteremmo, invece, a fare tante cose, anche piccole, che siamo soliti rimandare a domani.
Se solo ci fermassimo a riflettere ci renderemmo conto che questa vita è troppo stupida perchè tutto possa finire qui!
Troppo fragile perchè un soffio di vento possa strapparla! Forse, anzi sicuramente questa vita è davvero un pellegrinaggio!
Qualcos'altro ci attende, e questa è una grande consolazione in una vita così dura.
La vita, questa vita, credo che sia come una barca che lascia dietro di sé una scia... e Gianluca la sua scia l'ha lasciata.
L'ha lasciata ai familiari, ai parenti, agli amici, ai colleghi e persino a chi lo ha solo incrociato...
A volte Dio ci circonda di piccoli grandi uomini per renderci visibile la sua grazia; in mezzo a chi lo ha conosciuto Gianluca era questo: grazia di Dio!
Io Gianluca non lo conoscevo e nonostante ciò c'è una profonda amarezza nel mio cuore.
Ciò che è accaduto deve farci riflettere sulle parole di Gesù: "state attenti, vigilate perchè non sapete quando sarà il momento (...) (Marco 13, 33-36).
Riflettiamo meglio sulla nostra vita perchè noi ne siamo gli amministratori, un giorno dobbiamo rendere conto all'Altissimo di come l'abbiamo amministrata.
Non voglio fare la moralista, ma è la pura e semplice verità.
Si dice che Gianluca era per la famiglia, per l'amore... allora non credo che lassù abbia avuto problemi...
Gianluca non è morto, è solo ritornato alla casa del Padre!
Lì, dove tutti, forse, un giorno ci riabbracceremo!".
                    Jessica B

"Caro amico ti scrivo, così mi distraggo un po', e siccome sei molto lontano, più forte ti scriverò...
L'anno che verrà e quelli a seguire ci priveranno della tua presenza, ma non certo della nostra amicizia che continua in eterno... Nessuno ci può togliere l'amore che Dio ha per noi...
Neanche la morte pur cancellare l'amore che hanno per te la tua famiglia, la tua ragazza e i tuoi amici.
Hai mostrato al mondo doti come la semplicità, l'umiltà e il coraggio nell'aiutare il prossimo...
E per questo amavi il tuo lavoro che ti gratificava di soddisfazioni, non ti importava del denaro poiché ci hai insegnato che la povertà è la madre di tutte le ricchezze.
Ci siamo divertiti tanto insieme e un giorno continueremo a farlo, leggendo queste righe ti starai chiedendo chi sia io...
Un abbraccio forte Gi` Gi`...".
                    L'amico delle scampagnate...

"Profondamente addolorati per la prematura scomparsa di Gianluca ci uniamo al vostro dolore e alle vostre preghiere".
                    Isabella Mancuso e Salvatore Morreale dal Belgio

"Questa tragica notizia mi arriva in un momento in cui sono molto lontana fisicamente dal mio paese, ma voglio essere vicina col pensiero, con tutto il mio affetto a Dina e a tutti i cari di Gianluca per questo dolore che cosi improvvisamente li ha colpiti e con la preghiera perché possano trovare conforto".
                    Carmen

"Te ne sei andato troppo presto Gianluca, lasciando a tutte le persone che ti volevano bene, il ricordo dei tuoi progetti, delle tue speranze, per un futuro che pian piano stavi costruendo... rimarrai nel cuore di tutti per l'umiltà che hai sempre mostrato".
                    Sandra

"Quando una persona ci lascia, quando non è più qui e non possiamo più toccarla, o sentire la sua voce… sembra scomparsa per sempre. Ma un affetto sincero non morirà mai. Il ricordo delle persone che ci sono state care vivrà per sempre nei nostri cuori, più forte di qualsiasi abbraccio e più importante di qualsiasi parola.
Ciao Gianluca...
                    Alessandro e Rita

"Anche noi, Famiglia Boscarino Morreale dal Belgio,
facciamo le più sentite condoglianze".
                    Salvatore Boscarino

"Gianluca,
noi Ragazze della Casa della giovane di Piacenza non ti conoscevamo in prima persona, ma conoscevamo direttamente la tua amata Dina, splendida ragazza che ci parlava sempre di te, del meraviglioso rapporto d'amore che vi legava, della splendida persona della quale era fiera d'avere accanto...
E' per questo che noi tutte siamo riunite, in silenzio, in preghiera affinché la tua famiglia, la tua Dina e i tuoi amici, possano trovare dentro un po' di pace, pensando che, per una persona meravigliosa come te, un mondo migliore ti ha già accolto a braccia aperte...
Non smettere mai di vegliare su di loro e continua a proteggerli come hai sempre fatto!".
                    Le Ragazze della Casa della Giovane

"Ciao Gianluca...
sentite condoglianze alla famiglia Infantino".
                    Rosario Cicuta

"In una triste e cupa giornata d'inverno, la serenità di una famiglia viene spezzata dalla perdita di un figlio...
Ciao Gianluca.
Sentite condoglianze alla famiglia Infantino.
                    Giusy

"Bastava incrociare il tuo sguardo per volerti bene, bastava parlarti per un istante per capire che i tuoi occhi traspiravano voglia di vivere, bastava frequentarti per un po' per capire che di te tutto era bello, ma principalmente semplice, genuino.
Rendevi le serate straordinariamente divertenti, non potrò mai dimenticare le risate che ci hai fatto fare.
Ciao Gianly e a presto".
                    Antonio

"Ciao marescià,
sei stato un buon amico, ti ricorderò sempre nel mio cuore".
                    Simona

"Il tuo sguardo era simpatico e accogliente, eri ironico e amavi la compagnia,
tanti piccoli ma indimenticabili eventi abbiamo vissuto con affetto e allegria.
Davvero ci mancherai, ma sappiamo già che per te c’è un Posto migliore!".
                    Alfonso

"Gianlù rimarrai sempre nel mio cuore, nonostante la vita ci abbia portato a percorrere strade diverse, il periodo trascorso insieme è stato tra i più belli della mia vita e ringrazio Dio per aver fatto incrociare la mia strada alla tua...
Per noi eri il saggio del gruppo, la bontà fatta persona... è proprio vero... sono sempre i migliori a lasciarci, ma sono sicura che da lassù veglierai su tutte le persone che ti hanno voluto bene e che continueranno a volertene...
Addio Gianlù...".
                    Meli M.


"In Paradiso avevano bisogno
di un nuovo angelo musicante.
Ne avevano sentito uno dalla Terra
che poteva andare proprio bene.
Ce lo invidiavano anche da Lassù!
E lui ha accettato di andare a suonare anche Lì.
Con la sua bontà e la sua simpatia
se li sarà già conquistati tutti.
Da ieri il Cielo nevica ininterrottamente:
è il segnale che lui è già arrivato.
Ed hanno già iniziato a far festa.
Noi, qui, resi muti dal dolore,
tendiamo le orecchie verso l'Alto
per captare ancora qualche sua nota.
Ciao Gianluca... sei sempre nei nostri cuori!!!".
                    Alessandra Sbrazzato


"Un ragazzo di estrema bontà!!!
Addio Gianluca!!".
                    Maria

"Dio aveva bisogno di un angelo,
per questo oggi ha scelto te!!
Ciao Gianluca".
                    Francesca

"Ciao Gianluca,
ci mancherai molto.
Resterai sempre nei nostri cuori".
                    Fabio Bellanca

"Ciao Gianluca,
ci mancherai".
                    Daniele Morreale

"Ciao Gianlù...
Il Signore porta via sempre le persone più buone...
Addio! Mancherai a tutti".
                    Un amico

"Abbiamo appena saputo la notizia...
non ci sono parole per esprimere il dolore che abbiamo dentro,
solo una frase...
Gianluca, resterai per sempre nei nostri cuori".
                    I tuoi amici

 

Torna alla home page Torna su


13/12/2008

Lutto: giovane grottese perde la vita in un tragico incidente stradale

 

 

Un gravissimo incidente stradale, verificatosi alle 16.00 circa di ieri nella zona industriale di Agrigento, ha coinvolto un giovane grottese. Non è nota la dinamica dell'incidente. Per cause da accertare, probabilmente le condizioni del manto stradale bagnato  dalle recenti piogge, l'ambulanza sulla quale prestava servizio Gianluca Infantino, 28 anni, volontario per l'Associazione "Avios" di Canicattì, si è scontrata con un camion. Lo scontro è stato fatale per il giovane che ha perso la vita, lasciando i familiari e la fidanzata in preda allo sconforto. Meno gravi le condizioni dell'altro occupante dell'ambulanza e del conducente del camion, ricoverati immediatamente all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.
Turbata l'intera popolazione, in particolare i tanti amici dello scomparso, che ancora non riescono a capacitarsi di una così grave perdita.

 

Torna alla home page Torna su


12/12/2008

Comune: proclamato il lutto cittadino e sospese tutte le manifestazioni

 

Il Comune di Grotte esprime le condoglianze alla Famiglia Infantino
Condoglianze


COMUNE DI GROTTE

Il Sindaco, la Giunta, il Presidente del Consiglio
ed il Consiglio Comunale tutto


Partecipa al dolore della famiglia
INFANTINO
per la tragica scomparsa del congiunto
GIANLUCA

Sarà proclamato Lutto Cittadino lunedi 15, giorno dei funerali.
 


A causa del grave lutto che ha colpito la Famiglia Infantino e tutta la Comunità Cittadina, l'incontro con l'On. Di Mauro, previsto per sabato 13 dicembre alle ore 18.00 nella Sala Consiliare, viene sospeso. Sono sospese anche tutte le altre manifestazioni previste nei prossimi giorni. Per lunedi 15 dicembre, giorno del funerale, verrà proclamato il lutto cittadino.
Le esequie saranno celebrate lunedi 15 dicembre alle ore 15.30 in Chiesa Madre.

 

Torna alla home page Torna su































 


13/12/2008

Scuola: "Ricordando Martina"; intitolazione di un'aula alla memoria di Martina Cutaia

 

"Ricordando Martina"; intitolazione di un'aula alla memoria di Martina Cutaia.
Vedi le foto

"Un angelo vissuto in mezzo a noi", così recita la targa commemorativa con la quale è stata dedicata un'aula alla memoria della piccola Martina Cutaia. L'Istituto Comprensivo "A. Roncalli", del quale è stata alunna, ha voluto così renderle omaggio, alla presenza dei suoi familiari, degli insegnati e dei compagni di classe.
La cerimonia, svoltasi giovedi 11 dicembre presso la scuola primaria di Via Padre Annibale di Francia, è stata introdotta dalla benedizione e dalle parole di speranza pronunciate dall'Arciprete, Padre Giovanni Castronovo.
Commossi anche gli interventi del Sindaco Paolo Pilato, dell'Assessore alla Pubblica Istruzione Domenico Criminisi, del Presidente del Consiglio Comunale Angelo Collura e del Vice Presidente del Consiglio d'Istituto Carmelo Arnone.
L'aula dedicata a Martina, dopo la scopertura della targa commemorativa, è stata inaugurata con un recital di poesie, messaggi, canzoncine, eseguito dai compagni di Martina. Tutti gli elaborati, raccolti in una pubblicazione, sono stati consegnati ai familiari.
Al termine della manifestazione, i genitori hanno rivolto parole di ringraziamento verso tutti gli intervenuti; in particolare verso il Dirigente Scolastico Dott.ssa Stefania Morreale, gli insegnanti - che si sono prodigati per la realizzazione della cerimonia - e tutti gli alunni che, tra qualche lacrima di commozione, hanno dimostrato di continuare a voler bene a Martina.
Il papà della piccola, Leonardo Cutaia, Consigliere Comunale, ha confermato che continuerà ad onorarne la memoria impegnandosi nella realizzazione di iniziative a favore dei bambini più deboli e svantaggiati.
Riportiamo alcune foto della manifestazione (58 immagini di © Associazione Culturale "Punto Info").

Foto dell'intitolazione Visita l'argomento
 

Ricordando Martina, "un angelo vissuto in mezzo a noi"
Un angelo vissuto
in mezzo a noi

Torna alla home page Torna su


13/12/2008

Scuola: Alunni in Comune, incontro con il Sindaco

 

Alunni in Comune, incontrano il Sindaco

L’Istituto Comprensivo “A. Roncalli”, già dallo scorso anno scolastico, ha intrapreso un “viaggio nelle Istituzioni” all’interno del progetto Legalità. In aderenza alla nuova disciplina “Cittadinanza e Costituzione”, ha programmato un percorso didattico che ha consentito agli alunni della scuola primaria e secondaria di 1° grado di conoscere le principali strutture governative del nostro Paese: Comune, Provincia, Regione e Stato.
Nell'ambito dello stesso progetto, promosso e sostenuto dal Dirigente Scolastico Dott.ssa Stefania Morreale, lo scorso martedi 9 dicembre, nell'Aula Consiliare "Antonio Lauricella" del Comune di Grotte, gli alunni di quarta elementare e di terza media hanno incontrato i rappresentanti delle Autorità Comunali: il Sindaco Paolo Pilato, il Presidente del Consiglio Comunale Angelo Collura, il Segretario Comunale Dott.ssa Alessandra Spina, il Comandante della Polizia Municipale Diego Aquilina.

Alunni in Comune, incontrano il Sindaco

Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco
Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco Alunni in Comune, incontrano il Sindaco

Torna alla home page Torna su


12/12/2008

E-mail: problemi causati dalla pioggia; di Mario Licata

 

Problemi causati dalla pioggia

Problemi causati dalla pioggia

Riceviamo e pubblichiamo.

"Ciao Carmelo,
vorrei fare una segnalazione agli Amministratori, documentata dalle foto.
Guarda che problema ho quando piove davanti la mia officina, mi tocca armarmi di  stivali e rastrello e pulire i tombini sotto la pioggia.
Qualche anno fa questo problema l'avevo sottoposto al Comune di Grotte; mi avevano promesso che avrebbero provveduto; ad oggi ancora nulla di fatto.
Visto che l'attuale Amministrazione si è insediata da pochi mesi, mi permetto di sottoporre nuovamente il problema, nella speranza di una rapida soluzione".

Problemi causati dalla pioggia

   

Mario Licata
(LICATAGOMME)

 

Torna alla home page Torna su


12/12/2008

Chiesa: festa dell'Immacolata; foto della processione

 

Festa dell'Immacolata: foto della processione.
Vedi le foto

Per la festa dell'Immacolata Concezione, lunedi 8 dicembre, dopo le celebrazioni liturgiche in Chiesa Madre, si è svolta la consueta processione del simulacro della Madonna per le vie del paese.
Quest'anno l'itinerario è stato rinnovato; a differenza di quello "storico", il nuovo tragitto ha interessato le principali vie del paese. Altra novità di rilievo: l'uscita dell'antico simulacro, che da tempo immemore non lasciava la propria sede in uno degli altari laterali della chiesa.
Pubblichiamo le foto della Celebrazione Eucaristica e della processione (99 immagini di © Salvo Lo Re "President").

Foto della processione Visita l'argomento
 

Parrocchia Santa Venera, programma della Festa dell'Immacolata.
Manifesto

Torna alla home page Torna su


12/12/2008

Comune: Premio Racalmare 2008; foto del Convegno e della Mostra

 

Premio Racalmare 2008: foto del Convegno e della Mostra
Vedi le foto

Le manifestazioni della XXI Edizione del Premio Letterario "Racalmare - Leonardo Sciascia" Città di Grotte hanno preso il via il 6 dicembre con l'inaugurazione, nell'atrio del Palazzo Municipale, di una personale di pittura dell'artista Croce Armonia dal titolo "Le miniere".
Di seguito, nella Sala Consiliare "Antonio Lauricella" del Comune di Grotte, si è svolto il Convegno dal tema "Sciascia e le miniere"
. Le relazioni del convegno sono state tenute dal Prof. Nicolò Mineo e dall'Avv. Francesco Pillitteri. La manifestazione, coordinata dalla Prof.ssa Linda Criminisi, è stata animata musicalmente dal gruppo Haydin.
Pubblichiamo
alcune foto dell'avvenimento (38 immagini di © Gianni Pilato).

Foto del Convegno e della Mostra Visita l'argomento
 

Iniziano le manifestazioni del Premio Racalmare 2008.
Vedi l'invito

Torna alla home page Torna su


11/12/2008

Chiesa: testimonianza di Claudia Koll; intervista di Angelo Palermo, foto e video

 

Intervista di Angelo Palermo a Claudia Koll
Intervista

Testimonianza di Claudia Koll
Testimonianza

L'attrice Claudia Koll, lo scorso sabato 6 dicembre, ha partecipato all'adorazione Eucaristica celebrata nella parrocchia San Rocco. Al termine della liturgia, Claudia ha testimoniato il suo cammino personale di conversione, che la porta ad impegnarsi attivamente in diverse iniziative umanitarie a sostegno dei bambini dell'Africa. Attraverso l'Associazione Onlus "Le opere del Padre" della quale è promotrice, sostiene importanti progetti di solidarietà in Burundi.
Dell'avvenimento pubblichiamo: un servizio video realizzato dal nostro inviato Angelo Palermo (riprese di Daniel Carlisi), al quale Claudia ha concesso un'intervista; 48 immagini di © Salvo Lo Re "President"; il video integrale della testimonianza di Claudia (riprese di Angelo Palermo).

Intervista a Claudia Koll, di Angelo Palermo Visita l'argomento

Guarda l'intera testimonianza di Claudia Koll Visita l'argomento

Foto dell'avvenimento Visita l'argomento
 

Testimonianza di Claudia Koll
Vedi le foto

Torna alla home page Torna su


10/12/2008

Pittura: "La mia Sicilia", personale di Pietro Fanara

 

"La mia Sicilia", personale di pittura di Pietro Fanara.
Vedi l'invito

Sarà inaugurata domani, giovedi 11 dicembre alle ore 17.00 presso il Monastero Santo Spirito di Agrigento, la mostra dal titolo "La mia Sicilia",  personale del pittore Pietro Fanara.
Organizzata dal Centro Studi "Erato" di Agrigento e dall'Associazione Culturale Teatrale "Nino Martoglio" di Grotte, con il patrocinio dei Comuni di Grotte ed Agrigento, la mostra potrà essere visitata tutti i giorni dal lunedi al venerdi, dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00, sino al 29 dicembre.

"La mia Sicilia", personale di pittura di Pietro Fanara.
Vedi l'invito

Torna alla home page Torna su


10/12/2008

E-mail: "... il sito di Grotte, sono contento...", di Fabio Bellanca

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"E' da poco che visito il sito di Grotte,
sono contento perchè mi posso tenere informato sulle notizie del mio paese.
Grazie".

 

   

Fabio Bellanca

 

Torna alla home page Torna su


09/12/2008

Conad: ciclomotore e viaggio vinti a Grotte

 

Conad: ciclomotore e viaggio vinti a Grotte

L'iniziativa "Lotteria d'autunno", realizzata da CONAD dal 27 ottobre al 29 novembre, oltre al successo riscosso con il "Gratta, strappa e vinci" che ha distribuito tanti premi immediati ai fortunati clienti, ha lasciato nel nostro paese due premi di prima categoria:
- un ciclomotore Piaggio Liberty 150 (2° premio) abbinato al biglietto n° 111525;
- un buono sconto viaggio da 1.000,00 euro (4° premio) abbinato al biglietto 102505.
I fortunati possessori dei biglietti vincenti possono rivolgersi al Supermercato CONAD di Grotte per conoscere le modalità di ritiro dei premi.

 

Torna alla home page Torna su


09/12/2008

E-mail: auguri dalla Liguria, da Peppe Morgante

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Vorrei augurare a tutto il paese di Grotte un Felice e Santo Natale...
E che l'anno nuovo sistemi un paio di cose...
Un saluta dalla Liguria!!!".

 

   

Peppe Morgante

 

Torna alla home page Torna su


09/12/2008

Calcio: il Grotte vince per 4 a 0

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

E' finita la serie negativa di incontri per il Grotte.
Domenica scorsa, 7 dicembre
, contro il Gemini , la squadra del Grotte ha turato fuori gli artigli dimostrando di essere capace di far sognare i tifosi.
Nettissimo il risultato della vittoria: 4 a 0.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


08/12/2008

E-mail: a Grotte un nuovo Club di auto e moto storiche

 

A Grotte un nuovo Club di auto e moto storiche
Vedi il sito

Riceviamo e pubblichiamo.

"Salve, sono Giovanni Zaffuto,
Presidente del Club di Auto e Moto Storiche "La Torre".
La sede del nostro club si trova a Grotte, in provincia di Agrigento, in Chiasso Trentino n. 8 tel. 338.2408921.
La nostra associazione è nata dalla passione comune per i veicoli storici, per la loro conservazione e il restauro di auto e moto.
Il nostro club predilige tutti i veicoli mantenuti nelle condizioni ottimali.
L'associazione si configura come un club sportivo "no profit" con la denominazione di "Club La Torre" di auto e moto d'epoca, la cui Presidenza è rappresentata da me, la Vice Presidente è mia moglie Carmela, anche lei animata dalla passione per le auto d'epoca. Il segretario del club, innanzitutto un grande amico: è il Sig. Bellavia Calogero.
Il nostro Club è gemellato con il "Classic Club Italia", visionabile sul sito www.classicclubitalia.it e agisce in collaborazione con il Club auto e moto d'epoca del Vallone, Presidente il Sig. Enzo Favata di Campofranco (CL).
L'associazione "Club La Torre" prevede vantaggi esclusivi per gli associati: la possibilità dell'assicurazione ridotta R.C.A. con una compagnia di assicurazione convenzionata (Aurora Assicurazioni), che dà la possibilità solo ai soci del club di circolare col proprio mezzo associato tutti i giorni dell'anno senza limitazione alcuna e non solo in occasione di raduni o manifestazioni.
Gli anzidetti vantaggi sono validi per tutti i veicoli storici di tutto il territorio nazionale. Il Club La Torre organizza inoltre, durante la stagione, estiva in collaborazione con altri club e in particolare con il Club il Vallone, dei Raduni di auto e moto nei fine settimana, in paesi della provincia di Agrigento e del territorio Siciliano, per fare rivivere, almeno per un giorno, qualcosa che negli anni passati era considerato da alcuni un evento normale, ma da altri solo un sogno che, solo il tempo che passa, riesce a concretizzare e fare rivivere ad altre persone di qualsiasi età, portando ai giorni nostri auto e moto che hanno fatto la storia dei nostri predecessori.
Concludo dicendo che il nostro Club è aperto a tutto e a tutti.
A chi volesse avvicinarsi a questa realtà basta poco, quello che conta è divertirsi in armonia.
Grazie a coloro che si sono soffermati a leggere questa pagina.
Ciao a tutti".

 

  Vedi il sito www.clublatorre.com Visita l'argomento

Il Presidente
Giovanni Zaffuto

 

Torna alla home page Torna su


07/12/2008

E-mail: "Jeek... grazie di esistere"

 

Jeek... grazie di esistere
Vedi la foto

Riceviamo e pubblichiamo.

"Caro Carmelo,
grazie perchè ci dai l'occasione di condividere i nostri pensieri, auguri, congratulazioni e quant'altro.
Anch'io ho da dire una cosa a mio marito...

     Jeek volevo ringraziarti perchè sai che ce la sto mettendo tutta per far andare tutto al suo posto, ma a volte non ci riesco ed eccoti al mio fianco a dirmi che andrà tutto bene, che tutto passerà!
     Con questa foto vorrei ricordarti i giorni più belli della mia vita e spero che il sorriso che mi regali giorno dopo giorno non svanisca mai... grazie di esistere e di essere mio marito.
     SONO MOLTO FIERA DI TE!!!".

 

   

Con amore
M81

 

Torna alla home page Torna su


07/12/2008

Poesia: "S.S. Maria Immacolata", di Antonino Causi

 

Immacolta Concezione di Rubens
Vedi l'immagine

Riceviamo e pubblichiamo.

"S.S. MARIA IMMACOLATA

Oh, Maria Immacolata!
Candore e Splendore del mondo
Tu che Sei stata preservata
da qualsiasi macchia di peccato,
accogli il nostro animo continuamente attaccato.

Tu che Sei piena di Grazia e che hai
avuto il privilegio da Dio Onnipotente
di avere avuto un figlio come Gesù Cristo,
il redentore dell’umanità
Tu per sempre vivi nella pienezza della Santità.

Tu che Sei la nostra essenza e che
ci liberi dalle aspre ostilità quotidiane,
come Madre di Gesù Cristo ci conduci
verso sentieri sani e agevoli
per non essere mai tentati da figure spregevoli.

Tu che hai accettato l’invito dell’Arcangelo
Gabriele e che per aver assunto questo nobile impegno
la natura umana proteggi nel Tuo mirabile disegno.

Tu che Sei una donna modello
per la difesa della famiglia Oh  Regina del cielo!
Con la Tua misericordia
infondi  armonia e concordia.

Noi tutti umili tuoi devoti Ti ricordiamo
in questo giorno importante
per non dimenticarti nemmeno un istante".

Antonino CAUSI                                     Palermo 04 dicembre 2008
 

 

Torna alla home page Torna su


07/12/2008

E-mail: ringraziamenti dall'Argentina, da Christian Ciraolo

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Dear Carmelo,
with this e-mail I just wanted to publicly thank your dedication to clarify a query that for me was very important to know specific information about my grandfather, who back in 1905 emigrated to Argentina from Grotte. He knew nothing until here.
From that moment, I try to enter your website and follow the news of the beautiful place that my grandfather was born. I hope one day knowing it. Thanks again for your gesture. Apologize for the language of this mail.
Cordial greetings.
I would appreciate publish this e-mail".

 

   

Christian Ciraolo - Buenos Aires - Argentina

 
 
Pubblichiamo la traduzione.

"Caro Carmelo,
con questa e-mail volevo solo ringraziarti pubblicamente per la tua dedizione nel chiarire una questione che per me era molto importante al fine di conoscere informazioni specifiche su mio nonno, che nel lontano 1905 emigrò in Argentina da Grotte. Egli non seppe nulla da allora.
Da quel momento (NdR: della tua risposta), entro nel vostro sito web e seguo le notizie del bel luogo nel quale è nato mio nonno. Spero che un giorno potrò visitarlo. Grazie ancora per il tuo impegno. Mi scuso per le imprecisioni dell'inglese di questa mail.
Cordiali saluti.
Gradirei che questa e-mail venisse pubblicata".
 
   

Christian Ciraolo - Buenos Aires - Argentina

 

Torna alla home page Torna su


06/12/2008

E-mail: eventi nella Chiesa Cristiana Evangelica di Grotte

 

La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte



La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte

Riceviamo e pubblichiamo.

"Caro Carmelo,
la Comunità Evangelica Cristiana di Grotte vuole comunicare ai concittadini che dal 26 ottobre, anche a Grotte, è attiva la Chiesa Evangelica Pentecostale “L’Eterno Nostra Giustizia”.
I nostri culti si svolgono nei locali della ex Chiesa Valdese, in Piazza Umberto I (Piazza Municipio), ogni domenica alle ore 18.00 e ogni giovedi alle ore 19.00.
Cogliamo l’occasione per invitare la comunità grottese a partecipare a due eventi particolari che si svolgeranno a dicembre, nei locali della Chiesa. Il primo evento è un Concerto per archi (vedi locandina), con Julim Barbosa e Nico Battaglia, giovedi 11 dicembre alle ore 19.00.
L’altro evento è un incontro con i missionari di “Porte Aperte”, una comunità evangelica che si occupa di sostenere la “Chiese perseguitata” nel mondo, e si terrà il 18 dicembre alle ore 19.00.
A queste due appuntamenti, ai quali parteciperanno numerosi fedeli di altri paesi, potranno venire quanti hanno il desiderio di lodare Dio, sentimento che certamente non mancherà ai nostri concittadini.
Nell’attesa di vedervi in chiesa, vi salutiamo e vi benediciamo nel nome del Signore".
 

Concerto con Julim Barbosa e Nico Battaglia



La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte

   

La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte
 

 
  Vedi la pagina della Chiesa Evangelica di Grotte Visita l'argomento
 
 
La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte
La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte La Comunità Evangelica Cristiana di Grotte

Torna alla home page Torna su


06/12/2008

Comune: corsi su sicurezza e fitosanitari, con la SOAT 100; aperte le iscrizioni

 
 


COMUNE DI GROTTE
PROVINCIA DI AGRIGENTO

AVVISO

Entro il mese di dicembre le SOAT del territorio organizzeranno:

- un corso per l'acquisizione del patentino per l'acquisto e la distribuzione dei prodotti fitosanitari;
- un corso sulla sicurezza;
- un incontro sulla condizionalità in agricoltura.

Il numero dei partecipanti sarà limitato. E' possibile prenotarsi rivolgendosi a:
- Ufficio della SOAT 100 di Grotte (Via Pirandello - ex scuola media): Dott. Massimo Brucato;
- Comune di Grotte - Assessorato all'Agricoltura: Ass. Giuseppe Arnone.
 

 

 

Il Dirigente della SOAT
Massimo Brucato

L'Assessore all'Agricoltura
Giuseppe Arnone

Il Sindaco
Paolo Pilato

 

Torna alla home page Torna su


06/12/2008

Adas: "Giornata del Donatore" venerdi 12 dicembre

 

ADAS: Giornata del donatore, venerdi 12 dicembre 2008

Avrà luogo venerdi 12 dicembre, presso la pizzeria "La Grotta", la Giornata del Donatore organizzata dalla sezione di Grotte dell'Associazione Donatori Autonoma Sangue.
Il programma prevede, a partire dalle 21.00, una serata danzante con ricche sorprese.
Durante la manifestazione, Vincenzo Aquilina (Presidente della Sezione di Grotte) e Filippo Di Francesco (Presidente Provinciale ADAS) consegneranno vari riconoscimenti ai donatori che si sono particolarmente distinti.
Riceveranno una "Medaglia" ricordo:
Agnello Calogero, Boscarino Emilia, Castelli Diega, Criminisi Concetta, Licata Denise Claudia, Maida Salvatore, Mancuso Silvia, Todaro Rosa, Todaro Rosa Grazia, Mulè Giuseppa (Racalmuto).
Riceveranno un "Attestato":
Castelli Diega, Di Mino Vincenzo, Infantino Giacomo, Licata Denise Claudia, Salvaggio Donatella, Tirone Salvatore, Castelli Michele (Racalmuto).
Riceverà una "Targa":
Todaro Rosa.
Durante la manifestazione sarà distribuita ai soci attivi la strenna natalizia.
Nella sede di Grotte, sita in Corso Garibaldi, la strenna sarà distribuita da lunedi 15 a domenica 21 dicembre, dalle ore 18.00 alle ore 20.00.
Visita il sito ufficiale ADAS di Agrigento Visita l'argomento.      

 

Torna alla home page Torna su


05/12/2008

Scuola: gli alunni incontrano il Sindaco

 

Stemma dell'Istituto Comprensivo "A. Roncalli"

E' da diversi anni che l'Istituto Comprensivo "A. Roncalli" realizza, in collaborazione con giornalisti, magistrati, autorità civili e militari, il progetto "Legalità". Dal corrente anno scolastico, il progetto viene ad integrarsi con la nuova disciplina denominata "Cittadinanza e Costituzione".
Nell'ambito di questa iniziativa, il prossimo martedi 9 dicembre alle ore 09.30, nell'Aula Consiliare "Antonio Lauricella" del Comune di Grotte, gli alunni di quarta elementare e di terza media incontreranno il Sindaco Paolo Pilato.
Avranno così l'occasione di rivolgere al Primo Cittadino domande sull'amministrazione e sull'organizzazione del Comune.

Istituto Comprensivo "A. Roncalli" di Grotte: plesso "A. Roncalli"
Plesso "A. Roncalli"

Torna alla home page Torna su


05/12/2008

Auguri: "Buon compleanno Amanda!"

 

Tantissimi auguri Amanda!!!
Auguri Amanda!

Riceviamo e pubblichiamo.

"Buon compleanno Amanda!!!
Finalmente è arrivato il giorno del tuo 18° compleanno... che sia il più bello di quelli finora trascorsi e il primo di tantissimi altri sempre più fantastici, anche se una persona speciale come te meriterebbe di essere festeggiata tutti i giorni!!
Ti vogliamo tanto bene!!!".

 

   

Gli amici

 

Torna alla home page Torna su


04/12/2008

Porto Empedocle: ultima tappa di seminari di promozione dell'ittico locale

 

 

Terzo ed ultimo appuntamento, quello di ieri 3 novembre 2008 presso la marineria di Porto Empedocle, del ciclo di seminari di promozione del logo e del prodotto ittico dell’area della provincia di Agrigento e delle caratteristiche che lo contraddistinguono qualitativamente. L’appuntamento finale è ora per il convegno di presentazione dei risultati del progetto – previsto per il 23 dicembre prossimo nel capoluogo - che ha visto interagire operatori di settore con partner privati e pubblici in molteplici attività e con un filo comune: la qualità del pescato nostrano quale chiave di successo sul mercato, non solo nazionale. Una sfida che sembra emergere chiara dai dibattiti con gli operatori e dalla voglia di gruppi sempre più numerosi di pescatori di fare sistema per rafforzarsi e tornare alla necessaria competitività.

 

   

Pietro Fattori

 

Torna alla home page Torna su


04/12/2008

Aragona: domani apre l'Ufficio Relazioni con il Pubblico

 

 

     Sarà aperto al Pubblico, domani, venerdì 05 dicembre alle 11,30, l’URP, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Aragona.
     Previsto dall’organigramma funzionale per il riordino della struttura amministrativa del Comune di Aragona, il nuovo servizio viene istituito per rendere semplice ciò che al cittadino appare complesso e rappresenta il punto d’incontro tra cittadini ed istituzioni.
     Concepito come porta di accesso ai Servizi, l’URP di Aragona ha origine dagli imput pervenuti dall’utenza desiderosa di instaurare rapporti positivi, privi di conflittualità, immediati e pratici con l’Amministrazione nel rispetto degli iter procedurali e nell’affermarsi di una burocrazia più snella e sempre alla portata di tutti.
     Il nuovo servizio  rappresenta un importante canale di ascolto ed orientamento del cittadino mettendolo in condizione di usufruire di tutti i servizi forniti dall’amministrazione; garantisce l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi; raccoglie suggerimenti e reclami; protocolla le istanze presentate all’amministrazione; fornisce informazioni di carattere generale dell’Ente; distribuisce moduli e materiali informativi; provvede al ritiro e al rilascio di pratiche; dà risposta telefonica alle richieste d’informazione; si occupa delle analisi e delle ricerche dei bisogni dell’utenza sulla qualità dei servizi erogati e indaga sul grado di soddisfazione dei cittadini sui servizi comunali attraverso questionari.
     L’URP di Aragona  fungerà, inoltre, da sportello sociale, attraverso il quale sarà possibile usufruire di servizi  sociali come  contributo canone locazione, assegno maternità, soggiorno climatico anziani, abbonamenti anziani, trasporto alunni, assistenza domiciliare e servizi per l’infanzia.

 

   

Valeria Iannuzzo

 

Torna alla home page Torna su


04/12/2008

Comune: iniziano le manifestazioni del Premio Racalmare 2008

 

Iniziano le manifestazioni del Premio Racalmare 2008.
Vedi l'invito

Prendono il via le manifestazioni della XXI Edizione del Premio Letterario "Racalmare - Leonardo Sciascia" Città di Grotte.
L'annuale appuntamento culturale grottese si ripropone quasi ininterrottamente dal 1982, anno in cui è stata celebrata la 1^ edizione, ed ha visto partecipare nomi illustri della letteratura italiana ed internazionale. Ricordiamo lo scrittore nostro conterraneo Leonardo Sciascia, per anni Presidente del Premio ed alla cui memoria è stato successivamente dedicato. Ma non possiamo dimenticare altri "grandi" scrittori, come Manuel Vasquez Montalban, Andrea Camilleri, Gesualdo Bufalino, Matteo Collura, Luisa Adorno e tantissimi altri, molti dei quali premiati a Grotte prima di raggiungere successo e fama.
La XXI Edizione avrà inizio sabato 6 dicembre alle ore 19.00, con l'inaugurazione, nell'atrio del Palazzo Municipale, di una personale di pittura dell'artista Croce Armonia dal titolo "Le miniere".
Seguirà alle 19.30, nella Sala Consiliare "Antonio Lauricella" del Comune di Grotte, un convegno sul tema "Sciascia e le miniere".

Programma:
Sabato 6 dicembre 2008
- ore 19.00: atrio del Palazzo Municipale, inaugurazione mostra di pittura "Le miniere", di Croce Armonia;
- ore 19.30: Sala Consiliare "A. Lauricella", Convegno sul tema "Sciascia e le miniere"
     Relazione: Prof. Nicolò Mineo
                     Avv. Francesco Pillitteri
     Presenta: Prof.ssa Linda Criminisi
     Intervento artistico: Gruppo Haydin

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.
Dopo questo primo evento iniziale, la XXI Edizione del Premio continuerà con altre manifestazioni, delle quali verrà data comunicazione in seguito.

 

Torna alla home page Torna su


03/12/2008

Comune: presepi nei quartieri; iscrizioni entro il 15 dicembre

 
 


COMUNE DI GROTTE
PROVINCIA DI AGRIGENTO

Si avvisano tutti coloro che intendono allestire presepi nei vari quartieri del paese di iscriversi presso l'Ufficio Cultura del Comune entro e non oltre il 15 dicembre 2008.
 

 

 

L'Assessore allo Spettacolo
Domenico Morgante

 

Il Sindaco
Paolo Pilato

 

Torna alla home page Torna su


03/12/2008

Libri: "Ho incontrato un poeta"; recensione di Michele Sarrica

 

"Parlannu"; in edicola il nuovo libro di Aristotele Cuffaro
Copertina del libro


HO INCONTRATO UN POETA

     Quando ho conosciuto personalmente Aristotele Cuffaro, ho notato subito la sua dinamicità, la sua schiettezza, il suo sguardo attento e indagatore. Sapevo che Aristotele, oltre ad essere attore e autore teatrale, era anche organizzatore e ideatore di eventi culturali, quali il Premio di poesia Dialettale “Nino Martoglio”.
     Non sapevo, però, che aveva al suo attivo due libri di poesie in dialetto siciliano o, per meglio dire, nell’idioma del suo paese, Grotte, (vernacolo duro, marcato, foneticamente singolare, gutturale e riconoscibilissimo) appreso dal Nostro fin dall’infanzia e, certamente, ritenuto degno di essere trascritto e presentato con orgoglio.
     Avuto la sua ultima pubblicazione, “Parlannu”, edita da Coppola Editore nel 2008, (la prima,  “Amara risata” Editrice Medinova di Favara risale al 2005) confesso di essermi trovato fra le mani un libro particolare, anzi, una partitura dodecafonica non facilmente orecchiabile, a tratti ho avuto difficoltà  nel comprendere con immediatezza alcuni localismi. Al riguardo, il suo illustre prefatore, Salvatore Di Marco, ci dice: “Aristotele  Cuffaro scrive le sue poesie (…) nel più autentico e schietto dialetto di Grotte con la medesima immediatezza espressiva, con il medesimo colore lessicale e fraseologico con cui lo parla nella sfera del suo quotidiano”.
     L’aver conosciuto Aristotele Cuffaro, mi ha aiutato a comprendere e a gustare l’ironia insita nei suoi versi, dissacranti e spontanei.
     Aristotele è come la sua poesia e la sua poesia è il suo ritratto interiore, e mai come in questo caso ho avvertito questa osmosi tra il poeta e i suoi versi.
     Al poeta Cuffaro interessa dire e non come dire. Non scrive per offrirci delle leziosità, per darci dei  poemi che ci coinvolgano per la rarefazione del dettato. Non è alla ricerca di parole piacevoli, ridondanti, sonore, né si affanna razionalmente per esprimere concetti escatologici o filosofici che trascendano il dettato poetico spontaneo.
     Aristotele non si può nemmeno definire un poeta popolare a tutto tondo, un poeta che cerca il facile consenso offrendoci soltanto la popolarità del suo sentire. La sua poesia è “diversa”, spesso gridata, ingiuriosa, aspra, provocatoria. E’ certamente nuova, priva di strategie tecnocratiche usate per farla piacere ad ogni costo, anzi, sembra quasi aborrire ogni intervento postumo alla nascita per pervenire ad una sua verginale peculiarità poetica. Difatti la sua è una poesia che rinnega l’emancipazione di se stessa pur di mantenere la purezza primigenia della sua genesi.
     La poesia di Aristotele Cuffaro bisogna leggerla con attenzione per apprezzarne interamente la presenza scenica in questo universo dove ancora splende la poesia dialettale siciliana.

 

   

Michele Sarrica

 

Torna alla home page Torna su


03/12/2008

Calcio: sconfitta del Grotte ad Aragona

 

Visita il sito ufficiale del F.C.D. Grotte Calcio
Vedi il sito

Domenica scorsa, 30 novembre, la squadra del Grotte ha subito una battuta d'arresto perdendo la partita casalinga giocata fuori casa contro l'Aragona.
Il risultato della sconfitta, di misura, è stato di 1 a 0.
Si confermano ancora una volta le difficoltà della squadra giallonera nel disputare gli incontri fuori casa.

Visita il sito di GrotteCalcio Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


03/12/2008

Auguri: "Benvenuto al mondo... Domenico!"

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Da nove mesi ti seguiamo passo passo, cercando di immaginare il tuo viso, finalmente oggi possiamo conoscerti, e condividere con la tua mamma e il tuo papà questo momento meraviglioso.
Tantissimi auguri mamma Salvatrice e papà Giuseppe per l'arrivo del vostro angioletto... Domenico.
Vi vogliamo bene... Giovanni e Maria Rita, Anna e Giovanni". 

 

Torna alla home page Torna su


01/12/2008

Chiesa: Claudia Koll torna a Grotte, nella parrocchia San Rocco

 

Claudia Koll torna a Grotte, nella parrocchia San Rocco
Claudia Koll

Sabato 6 dicembre, alle ore 20.00, l'attrice Claudia Koll parteciperà all'adorazione Eucaristica che si terrà nella parrocchia San Rocco. Al termine della liturgia, Claudia darà testimonianza del suo cammino personale di conversione e della sua fede, che si concretizza nelle varie iniziative benefiche promosse dall'attrice.
Ricordiamo che Claudia è già stata a Grotte lo scorso 7 gennaio; anche in quell'occasione, in una Chiesa Madre gremita di fedeli, ma anche di semplici curiosi, ha saputo catalizzare l'attenzione dei presenti con la sua umiltà e la dolcezza del suo linguaggio. Guarda il video della sua testimonianza Visita l'argomento

 

Torna alla home page Torna su


01/12/2008

Scuola: foto del benvenuto all'Assistente Linguistica

 

Scuola: foto del benvenuto all'Assistente Linguistica.
Vedi le foto

Tutto il personale dei vari plessi dell'Istituto Comprensivo "A. Roncalli" di Grotte (alunni, genitori e personale della scuola) ha voluto accogliere, con delle feste di benvenuto, la nuova Assistente Linguistica Gϋlcan Tϋrkonglu.
L'insegnante ha 22 anni, proviene dalla Turchia, è laureata ed abilitata all'insegnamento della lingua Inglese e, nell'ambito del progetto di assistentato linguistico Comenius, sarà nel nostro Istituto per tutto il corrente anno scolastico.
Durante l'accoglienza nei plessi "Sciascia", "Roncalli" ed in quello di Via Europa, alla nuova insegnante sono stati presentati i piatti tipici della nostra terra.
Riportiamo alcune foto della manifestazione (82 immagini di © Istituto Comprensivo "A. Roncalli").

Vedi le foto del benvenuto Visita l'argomento

Pubblichiamo il messaggio di benvenuto formulato da un'alunna.

"Buongiorno a tutti.
Oggi, noi daremo uno speciale benvenuto a una nuova maestra.
Lei arriva dalla Turchia ed è venuta a Grotte per insegnare l'inglese in questa scuola.
Noi siamo molto felici, perchè lei è giovane, professionale e molto competente.
Anche i nostri genitori sono felici, così oggi vogliamo mostrarle un pò delle nostre tradizioni.
Inizieremo presentando i nostri piatti.
Ma questo è solo il primo passo di un grande progetto che svolgeremo quest'anno.
Noi siamo molto interessati nel mostrare le nostre tradizioni, la nostra storia, la nostra cultura e la nostra religione.
Ma nello stesso tempo vogliamo imparare tutto della Turchia.
Così se lei accetta questo invito noi siamo pronti per partire.
Benvenuta nella nostra scuola Miss Gϋlcan e buona fortuna".

 

   

Cristina

 

Torna alla home page Torna su


01/12/2008

E-mail: ringraziamento per il Premio Sikelè, da Fabio Bellomo

 




 

Riceviamo e pubblichiamo.

"Ciao Carmelo,
sono Fabio Bellomo, Presidente della Compagnia Folk Herbessus. Come hai saputo, la mia Associazione ha avuto un riconoscimento per l'attività svolta nel corso di tutti questi anni, nei quali abbiamo ricevuto premi per le nostre esibizioni fatte nei vari festival.
Volevo ringraziare tutti i componenti della giuria per aver premiato il mio Gruppo con il prestigioso Premio Sikelè; siamo molto soddisfatti poiché questo ci ripaga per tutto il lavoro svolto nel corso di tutti questi anni insieme a tutto il direttivo (Enzo Carlisi, Pino Provvidenza, Pino Spitaleri e Giovanna Maida) e tutti i ballerini e musicisti del nostro gruppo. Questo per sottolineare che il merito non è tutto mio, ma è grazie alla loro collaborazione che posso dire di riuscire a farcela: il loro aiuto è prezioso e determinante.
Il nostro cammino (dalla fine del 2001 ad oggi) è stato ricco di soddisfazioni, in questo periodo ognuno di noi ha svolto il proprio compito con grandissimo impegno e molto di più, perché crediamo in questa Compagnia e vogliamo dare il meglio. Tutto iniziò con la nostra prima partecipazione al Festival Internazionale "I bambini del mondo" del "Mandorlo in fiore"; fummo il primo gruppo della provincia a partecipare al festival come gruppo inserito nei gruppi agrigentini. Per noi fu una grossa soddisfazione ballare lì e in particolar modo al palacongressi di Agrigento (una emozione grandiosa per tutti). Continuammo poi con un grosso riconoscimento per i nostri ragazzi, come ambasciatori dell'Unicef nel mondo, attestazione ricevuta nel nostro paese dal Presidente provinciale di Agrigento dell'Unicef.
Voglio sottolineare per l'ennesima volta il riconoscimento che abbiamo avuto nel Festival  di Cantonigros (Spagna), nel quale abbiamo vinto il primo premio nella categoria "ballo" con l'enorme soddisfazione di essere stati il primo gruppo folk italiano ad aver vinto questo festival. Un'altra bella soddisfazione arriva nel 2007, quando partecipiamo al 47° Festival di Sibenik in Croazia, a seguito del quale riceviamo un'ulteriore invito ad partecipare alla 50^ edizione come "miglior gruppo italiano" in tutte queste edizioni.
Nel 2008 arrivano altre due soddisfazioni: una è il primo premio al Festival di Kunovice nella Repubblica Ceca e poi il recente Premio Sikelè per tutte le nostre iniziative svolte. Tutte queste attestazioni soddisfano in pieno le mie aspettative, sono molto felice anche perchè il mio gruppo è felice.
Non è facile aggregare tutti questi ragazzi insieme per tutto questo periodo ma è grazie a persone che danno tutto se stesso che si possono raggiungere certi livelli, non solo artistici ma anche umani.
Spero che tutte queste emozioni per tutti noi continuino negli anni a venire.
Cordiali saluti".

 

   

Fabio Bellomo
(Presidente della Compagnia Folkloristica Herbessus)

 

Torna alla home page Torna su


01/12/2008

Maltempo: danni provocati dalle piogge di venerdi scorso

 

Via Francesco Ingrao (circonvallazione)


Via Francesco Ingrao (circonvallazione)

La perturbazione che ha investito nei giorni scorsi, in particolare venerdi 28 novembre, la nostra regione, ha provocato qualche danno anche a Grotte.
All'inizio del Viale della Vittoria, le precipitazioni hanno causato il crollo di parte dell'intonaco esterno del prospetto di un palazzo; al momento dell'incidente non vi erano auto in sosta o in transito nei pressi, pertanto non vi sono stati danni ulteriori. La zona interessata è stata prontamente transennata.
In Via Francesco Ingrao (circonvallazione), all'incrocio con Via Mattarella, a causa della violenza delle acque piovane diversi tombini sono stati scoperchiati causando il parziale allagamento dell'importante arteria viaria cittadina (vedi le foto).
Questa zona a valle del paese, nonostante i recenti lavori di ripristino delle tubazioni e del manto stradale, continua ad essere  soggetta a questo tipo di inconvenienti.
Non è da escludere che in questa zona, con le prossime precipitazioni, possano verificarsi ulteriori e gravi fenomeni di allagamento, che potranno causare danni alle vicine attività commerciali.

Incrocio tra Via Francesco Ingrao (circonvallazione) e Via Mattarella

Torna alla home page Torna su


01/12/2008

Scuola: "Frantoi in festa", da Grotte ad Aragona

 

Scuola: "Frantoi in festa", da Grotte ad Aragona.
Vedi la foto

     Oltre sessanta studenti delle classi IV A-B-C dell’Istituto Comprensivo “Angelo Roncalli” di Grotte hanno partecipato, sabato 29 novembre 2008, alla manifestazione regionale “Frantoi in Festa 2008”, promossa dall’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana ed organizzata dall’Unità Operativa di Aragona.
     La manifestazione d'interesse è stata l'occasione per proporre alle scuole una visita d'istruzione al Frantoio Agnellaro di Aragona, una delle 20 strutture in tutta la Sicilia che ha ospitato l’edizione 2008 di "Frantoi in Festa".
     Massimo Brucato, agronomo, ha condotto i piccoli studenti lungo un percorso intitolato “Dall’oliva all’olio”, mediando la visita, mostrando ai piccoli tecniche di lavorazione delle olive e spiegando proprietà alimentari del prodotto più genuino di casa nostra.
     Cartoon, video, materiale esplicativo, gadgets e degustazioni hanno caratterizzato  l’evento dedicato alla valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva siciliano.
 

 

  Aragona, 30 novembre 2008

Dott. Pasquale Patti
(Dirigente Responsabile U.O. di Aragona)

 
         

Torna alla home page Torna su

www.rotte.info

Copyright © 2002-2009