www.rotte.info: periodico indipendente d'informazione del paese di Grotte (provincia di Agrigento).

Salute

Home Territorio Storia Eventi Chiesa Comune Partiti Scuola Salute Associazioni
Aziende Notiziario Vigili Carabinieri Posta Trasporti

PRESIDIO SANITARIO DI GROTTE: CAMBIATI I NUMERI TELEFONICI
   Medicina di Base (dott. Carlisi): 0922.733782
Epidemiologia - Vaccinazioni (dott.ssa Cardinale): 0922.733783
Consultorio Familiare Grotte-Racalmuto (dott.ssa Dulcetta): 0922.733828
Guardia Medica: 0922.943139 (invariato)


1° Soccorso

Vaccinazioni

Informazioni

Servizio Sanitario

Guardia Medica Visita l'argomento
Ass. Medici Grotte Visita l'argomento
Medici di Base Visita l'argomento
Specialisti Visita l'argomento
Farmacie Visita l'argomento
Analisi cliniche Visita l'argomento
Prevenire vaccinando Visita l'argomento
Vaccinazioni obbligatorie Visita l'argomento
Vaccinazioni consigliate Visita l'argomento
Calendario vaccinazioni Visita l'argomento
Sulla pediculosi Visita l'argomento
Sulla rosolia Visita l'argomento
Organizzazione del Servizio Sanitario Visita l'argomento
Presidio Sanitario di Grotte Visita l'argomento
Unità Operativa di Medicina di Base Visita l'argomento
Unità Operativa di Igiene Pubblica Visita l'argomento
Servizio di Tutela Salute Mentale Visita l'argomento
Servizio di Neuropsichiatria Infantile Visita l'argomento
Consultorio Familiare Visita l'argomento
Prenotazione visite specialistiche Visita l'argomento 
Poliambulatorio di Racalmuto Visita l'argomento
 
   
 
   

In collaborazione con il Dott. Carlisi, il Dott. Geraci e la Dott.ssa Cardinale del Presidio Sanitario di Grotte.


ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO SANITARIO

In Italia, a livello nazionale, il servizio sanitario è assicurato dal Ministero della Salute, tramite il Servizio Sanitario Nazionale (di solito abbreviato in "S.S.N.").
A livello regionale, in Sicilia è assicurato dall'Assessorato Regionale alla Sanità.
A livello periferico operano le Aziende Sanitarie Locali (note come "A.S.L.") e le Aziende Ospedaliere.
In provincia di Agrigento troviamo:
- la A.S.L. n° 1 di Agrigento;
- l'Azienda Ospedaliera "San Giovanni di Dio" di Agrigento;
- l'Azienda Ospedaliera "Ospedali Civili Riuniti" di Sciacca.
Il Comune di Grotte è servito dalla A.S.L. n° 1 di Agrigento.
Alla A.S.L. n° 1 di Agrigento fanno capo i Presìdi Ospedalieri di Canicatti, Licata e Ribera.
Il territorio della A.S.L. n° 1 è suddiviso in 7 Distretti Sanitari; Grotte (insieme ai Comuni di Racalmuto, Campobello di Licata, Castrofilippo, Ravanusa, Naro e Canicatti) appartiene al Distretto Sanitario di Canicatti.
Nei Distretti Sanitari si svolgono i Servizi Sanitari Territoriali e di Poliambulatorio.
A livello locale, i Servizi Sanitari si configurano come Unità Operative (accorpamento di Servizi tra più Comuni).
Grotte, Racalmuto e Castrofilippo costituiscono una Unità Operativa.


Torna su


PRESIDIO SANITARIO DI GROTTE

Nel Presidio Sanitario di Grotte  
(Tel.: 0922.733782 e 0922.733783 - Fax 0922.733788) sono attivi:
- l'Unità Operativa di Medicina di Base
- l'Unità Operativa di Igiene Pubblica
- il Servizio di Tutela Salute Mentale
- il Servizio di Neuropsichiatria Infantile
- il Servizio di Continuità Assistenziale 
     (Guardia Medica)
- il Consultorio Familiare.
  Il Presidio Sanitario di Grotte è ubicato presso una struttura ricadente nel territorio del Comune di Racalmuto, in via Confine. Originariamente destinata ad ospitare un poliambulatorio, è chiamata dai cittadini "spitalettu" (piccolo ospedale).
Orari di servizio al pubblico:
martedi    08.30-12.30
mercoledi 08.30-12.30
giovedi     16.00-17.30
venerdi     10.30-12.30


Torna su


UNITA' OPERATIVA DI MEDICINA DI BASE

(Per Grotte, Racalmuto e Castrofilippo) 
Responsabile: Dott. Antonio Carlisi
Addetti (a Grotte): Sig.ra Giuseppina Brutto (Assistente Amministrativo);
                             Sig. Giovanni Garifi (Infermiere Professionale).
Tel.: 0922.733782 - Fax 0922.733788
Competenze:
1) Servizi di continuità assistenziale (dette "Guardie Mediche")
2) Medicina Legale (rilascio certificazioni per rinnovo patenti, sana e robusta costituzione, idoneità lavorativa, idoneità alla vita 
    scolastica, idoneità alla vita comunitaria, etc...)
3) Medicina Scolastica
4) Fornitura Ausili e Presìdi (per diabetici, per aproteici, per lungodegenti, etc...)
5) Anagrafe Assistiti (scelta e revoca del medico curante; N.B.: le immatricolazioni -prima scelta del medico- si effettuano presso l'Ufficio Anagrafe Assistiti del Distretto Sanitario di Canicatti).


Torna su


UNITA' OPERATIVA DI IGIENE PUBBLICA

(Per Grotte, Racalmuto e Castrofilippo)
Responsabile: Dott. Gaetano Geraci
Referente Servizio vaccinale ed epidemiologia: Dott.ssa Annamaria Cardinale

Addetti (a Grotte): Sig. Antonio Sciascia (Infermiere Professionale).
Tel.: 0922.733783 - Fax 0922.733788
Competenze:
1) Igiene ambientale
2) Igiene dei luoghi di lavoro
3) Igiene degli alimenti e della nutrizione
4) Igiene dell'edilizia pubblica e privata
5) Prevenzione e profilassi delle malattie infettive (vaccinazioni obbligatorie Visita l'argomento : antipolio, antidifterica, antiepatite, antitetanica; 
    vaccinazioni consigliate Visita l'argomento -dette "facoltative"-: antiemofilo, anti-pneumococcica, anti-varicella, contro morbillo, rosolia,
    parotite, pertosse).


Torna su


SERVIZIO DI TUTELA SALUTE MENTALE

SERVIZIO DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Tel.: 0922.733782
Psichiatra: Dott. Carmelo Zaccaria
Assistente Sociale: Sig.ra Rosaria Sperlinga 
Orario: venerdi dalle 08.00 alle 14.00
Tel.: 0922.733782
Neuropsichiatra: Dott. Calogero Magro
Orario: martedi dalle 15.30 alle 18.30;
            mercoledi dalle 08.00 alle 14.00


Torna su


(GUARDIA MEDICA) SERVIZIO DI CONTINUITA' ASSISTENZIALE

Tel.: 0922.943139

Medico: Dottore di turno
Orario: feriale dalle 20.00 alle 08.00;
            prefestivo dalle 10.00 alle 20.00;
            festivo tutte le 24 ore (iniziando dalle 10.00 del sabato precedente -o altro giorno prefestivo- alle 08.00 del lunedi 
                                              successivo -o altro giorno postfestivo-).


Torna su


CONSULTORIO FAMILIARE RACALMUTO-GROTTE

(presso i locali siti a Racalmuto, Contrada Guardia) Tel.: 0922.733828
Ginecologa: Dott.ssa Carmela Dulcetta
Psicologo: Dott. Giovanni Cardella
Ostetrico: Sig. Calogero Smeraldi
Assistente Sociale: Sig.ra Marilù Calderaro.


Torna su


FARMACIA FARMACIA
Dott.ssa Maria Rita Ciraolo
Via Collegio, 6.  Tel. e Fax 0922.943281
abitazione: Viale della Vittoria, 116 Tel. 0922.944413
Dott. Mario Spoto
Via Francesco Crispi, 8 Tel. 0922.943249
abitazione: Vicolo Tommaso, 1 Tel. 0922.945812

FARMACIA DI TURNO

Entrambe le farmacie sono aperte durante i giorni feriali (salvo il periodo di ferie).
La farmacia "di turno" rimane aperta nei giorni prefestivi e festivi ed è reperibile per il periodo notturno.
Ferie 2017:
Ciraolo: dal al
Spoto: dal al
 

GENNAIO 2017
01Spoto
02-08 Ciraolo
09-15 Spoto
16-22 Ciraolo
23-29 Spoto
30-31 Ciraolo
FEBBRAIO 2017
01-05 Ciraolo
06-12 Spoto
13-19 Ciraolo
20-26 Spoto
27-28 Ciraolo
MARZO 2017
01-05 Ciraolo
06-12 Spoto
13-19 Ciraolo
20-26 Spoto
27-31 Ciraolo
APRILE 2017
01-02 Ciraolo
03-09 Spoto
10-16 Ciraolo
17-23 Spoto
24-30 Ciraolo
MAGGIO 2017
01-07 Spoto
08-14 Ciraolo
15-21 Spoto
22-28 Ciraolo
29-31 Spoto
GIUGNO 2017
01-04 Spoto
05-11 Ciraolo
12-18 Spoto
19-25 Ciraolo
26-30 Spoto
LUGLIO 2017
01-02 Spoto
03-09 Ciraolo
10-16 Spoto
17-23 Ciraolo
24-30 Spoto
31 Ciraolo
AGOSTO 2017
01-06 Ciraolo
07-13 Spoto
14-20 Ciraolo
21-27 Spoto
28-31 Ciraolo
SETTEMBRE 2017
01-03 Ciraolo
04-10 Spoto
11-17 Ciraolo
18-24 Spoto
25-30 Ciraolo
OTTOBRE 2017
01 Ciraolo
02-08 Spoto
09-15 Ciraolo
16-22 Spoto
23-29 Ciraolo
30-31 Spoto
NOVEMBRE 2017
01-05 Spoto
06-12 Ciraolo
13-19 Spoto
20-26 Ciraolo
27-30 Spoto
DICEMBRE 2017
01-03 Spoto
04-10 Ciraolo
11-17 Spoto
18-24 Ciraolo
25-31 Spoto


Torna alla home page Torna su


PREVENIRE VACCINANDO

Durante il 3° mese di vita viene convocato per le vaccinazioni dell'obbligo: antitetanica, antidifterica, antipolio e antiepatite B.
Oltre a queste vaccinazioni è possibile vaccinare gratuitamente il bambino contro la pertosse, il morbillo, la parotite epidemica, la rosolia, l'haemophilus influenzae e varicella. La somministrazione di questi ultimi vaccini è consigliata e viene offerta gratuitamente.

Per chiarimenti in merito alle vaccinazioni, presso il Presidio Sanitario di Grotte sarà a disposizione un operatore sanitario tutti i lunedi dalle 09.00 alle 12.00 (anche telefonicamente al n° 0922.943139).


Torna su


VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

Antidifterica: la difterite è una malattia provocata da un germe che, mediante la produzione di una pericolosa tossina, può colpire vari organi e tessuti, in particolare il muscolo cardiaco, il tessuto nervoso e renale con gravi conseguenze.
La vaccinazione è obbligatoria in Italia dal 1939 per tutti i bambini.

Antitetanica: il tetano è una grave malattia provocata dalla tossina tetanica, che si manifesta con spasmi localizzati e generalizzati della muscolatura che possono anche bloccare l'attività respiratoria e cardiaca.
La vaccinazione è obbligatoria per tutti i bambini dal 1968. I vaccini antidifterico e antitetanico sono combinati in un'unica fiala, vengono quindi inoculati mediante una sola iniezione. Il ciclo completo consta di due dosi di vaccino somministrate con un intervallo di 8 settimane circa, cui segue una terza dose dopo 6/12 mesi. E' possibile, anche se raro, che si verifichi nella sede di inoculazione una reazione locale con lieve rossore e gonfiore che si risolve più rapidamente con l'applicazione di pomate emollienti e ghiaccio. Altrettanto rare sono le reazioni febbrili e il malessere generale.

Antiepatite: il virus dell'epatite B può provocare una malattia talvolta poco sintomatica, sino ad arrivare a forme gravi e fulminanti. Le epatiti da virus B possono cronicizzare e, in alcuni casi, evolvere verso la cirrosi epatica e il tumore del fegato.
La vaccinazione consta di tre dosi praticate seguendo lo stesso calendario dell'antidiftotetanica.
L'efficacia della vaccinazione è elevata. Rare sono le reazioni locali (rossore, gonfiore).

Antipolio: i virus poliomielitici possono causare una infezione inapparente o dare una sintomatologia lieve.
Talvolta invece, possono provocare una meningite o fenomeni neurologici gravi (paralisi).
La vaccinazione è obbligatoria dal 1966. La sua efficacia è attorno al 100%. Per le quattro dosi previste si impiega il vaccino inattivato per via intramuscolare (Salk).

Torna su


VACCINAZIONI CONSIGLIATE

Antipertosse: ha lo scopo principale di proteggere il bambino dalla pertosse nel primo anno di vita, età nella quale la malattia, per le gravi complicanze a carico dell'apparato respiratorio, può essere assai pericolosa. La vaccinazione antipertosse consta di 3 dosi che vengono somministrate insieme alla vaccinazione antitetatica-antidifterica in una unica fiala.

Antimorbillo-parotite-rosolia: ha lo scopo di proteggere il bambino dal morbillo, malattia che può essere seguita da complicanze varie. Le più frequenti sono a carico dell'orecchio medio, dei bronchi e, in alcuni casi, dei polmoni. Le più temibili sono le complicanze neurologiche rappresentate dalla encefalite acuta post infettiva e dalla panencefalite sub-acuta sclerosante. Oltre a conferire immunità nei confronti del morbillo, protegge il bambino dalla parotite endemica, che può essere responsabile di meningiti, pancreatiti, ipoacusie ed orchiti. La parotite può provocare meningoencefalite, di solito a decorso benigno, talora con esito in sordità, pancreatite, orchite o ooforite, può causare sterilità nel 10% dei casi.
La rosolia, malattia per se stessa lieve, qualora venga contratta da gestanti durante il primo trimestre di gravidanza, può determinare gravi malformazioni al feto.Tale tipo di vaccino, pertanto, riduce le epidemie di morbillo, parotite e rosolia fra i bambini e la diffusione secondaria negli adulti conferendo alle femmine una immunità permanente alla rosolia.
Tale vaccinazione combinata viene effettuata in una sola dose a partire dal 15° mese di vita.

Antihaemophilus influenzae: è l'agente più frequentemente isolato in corso di meningiti, otite media, sinusite.
L'incidenza delle infezioni è inversamente correlata all'età; il picco di incidenza della malattia è tra i 6 e i 12 mesi d'età.
Il vaccino è ben tollerato e può essere utilizzato a partire dal 3° mese di vita.

Antivaricella: la varicella è una malattia infettiva dovuta al virus varicella-zoster, tipica dell'infanzia e caratterizzata da un'elevata contagiosità. Il decorso è più severo nei soggetti in età adolescenziale ed adulta. Il vaccino utilizzato è l'Oka/Merck ed è ben tollerato.

Anti-pneumococcica: è un vaccino pneumococcico coniugato che protegge i bambini dalle malattie quali: meningite, batteriemia (batteri nel sangue) e polmonite batteriemica causata dai sierotipi 4, 6B, 9V, 14, 18C, 19F, e 23F dello "streptococcus pneumoniae" (perciò detto eptavalente, mentre nell'adulto si usa il vaccino pneumococci 80 polisaccaridico 23-valente). Questo vaccino agisce aiutando l'organismo a produrre i propri anticorpi, che proteggono il bambino da queste malattie. Il vaccino si utilizza a partire dal 3° mese di vita e consta di tre dosi.

Torna su


CALENDARIO VACCINAZIONI

ETA' TIPO DI VACCINO
3° mese di vita 1^ dose Antipolio (tipo Salk)
1^ dose Diftotetano pertosse
1^ dose Antiepatite B
1^ dose Anti-haemophilus influenzae
1^ dose Anti-pneumococcico
5° mese di vita 2^ dose Antipolio (tipo Salk)
2^ dose Diftotetano pertosse
2^ dose Antiepatite B
2^ dose Anti-haemophilus influenzae
2^ dose Anti-pneumococcico
11°-12° mese di vita 3^ dose Antipolio (tipo Salk)
3^ dose Diftotetano pertosse
3^ dose Antiepatite B
3^ dose Anti-haemophilus influenzae
3^ dose Anti-pneumococcico
12°-15° mese di vita Antimorbillo - Parotite - Rosolia - Antivaricella
3° anno di vita 4^ dose Antipolio (tipo Salk)
6 anni Richiamo Diftotetano-pertosse
6-12 anni Antimorbillo - Parotite - Rosolia
12-16 anni Richiamo Antidiftotetano


Torna su


INFORMAZIONI SULLA PEDICULOSI

Il pidocchio del capo è un insetto che vive e si riproduce solo sulla testa dell'uomo. Le uova (lendini) di forma ovale, sono depositate alla base del capello. Le uova si aprono dopo circa 8 giorni, le ninfe diventano in 8-9 giorni insetti adulti, i quali vivono in media 1 mese. Il pidocchio è lungo circa 1-2 mm; le sue zampe sono provviste di uncini che gli permettono di attaccarsi saldamente al capello, più volte al giorno raggiunge il cuoio capelluto e per mezzo dell'apparato boccale succhia il sangue, suo unico nutrimento. La puntura provoca irritazioni locali ed il conseguente prurito è il segno più evidente della presenza dell'insetto. Per rilevare l'infestazione è sufficiente ispezionare la testa: solitamente si trovano pochi pidocchi, mentre il numero delle uova può essere elevato. Le uova (lendini) si distinguono facilmente dalla forfora perchè sono saldamente attaccate al capello. L'infestazione non è necessariamente conseguenza di una mancata igiene, è bene tuttavia lavare frequentemente i capelli, ed è soprattutto importante che i genitori ispezionino frequentemente le teste dei propri figli. Per quanto sopra detto è evidente che la lotta contro la pediculosi non può essere condotta esclusivamente dal personale sanitario e dalla scuola, ma deve avvalersi del contributo consapevole della famiglia.
Per prevenire la pediculosi è sufficiente un'ispezione frequente da parte dei genitori ed il lavaggio frequente dei capelli.
Per eliminare i pidocchi occorre:
-  lavare i capelli con uno shampo alla zolfo, quindi risciacquare con acqua ed aceto caldi (per 3-4 sere di seguito);
- sfilare accuratamente le lendini.


Torna su


INFORMAZIONI SULLA ROSOLIA

La rosolia (malattia rubeolica) è una malattia contagiosa, virale, a decorso acuto e ad evoluzione benigna, caratterizzata da febbre modica, esantema, tumefazione dei linfonodi occipitali e cervicali. Tale malattia, però, riveste particolare gravità quando colpisce le donne in stato di gravidanza, in quanto l'infezione dell'embrione determina la comparsa di malformazioni di vario tipo ed entità. Talvolta la vita stessa dell'embrione viene compromessa e si ha l'aborto.
Le malformazioni si manifestano, quasi esclusivamente, quando l'invasione dell'embrione (o del feto) avviene durante i primi 3-4 mesi di gravidanza; la loro frequenza è tanto più alta quanto più precoce è, durante la gravidanza, la malattia rubeolica.
Le malformazioni più frequenti dell'embriopatia rubeolica sono a carico degli occhi con cataratta, glaucoma e anomalia della retina; a carico del cuore con persistenza del dotto di botallo; ed, infine, a carico dell'orecchio con sordità congenita e anomalie dell'orecchio esterno. Talvolta il virus rubeolico continua a svolgere la sua attività nel feto, durante tutta la gravidanza, provocando alterazioni viscerali, ematiche ed ossee.
Onde evitare le conseguenze della rosolia congenita è importante impedire l'infezione delle donne in stato di gravidanza. Indubbiamente a scopo di profilassi, è importante e sicura l'immunizzazione attiva mediante vaccinazione antirubeolica delle ragazze.
Per la vaccinazione vengono adoperati vaccini costituiti da virus attenuati; sono innocui ed immunologicamente attivi e provocano la comparsa di anticorpi nei soggetti sottoposti a vaccinazione.


Torna su


ASSOCIAZIONE MEDICI DI GROTTE
Orari di ricevimento degli studi medici dell'Associazione.
Quando il proprio medico non è raggiungibile (per ferie, fine settimana...) i pazienti possono rivolgersi ad uno degli altri medici dell'Associazione.

  Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi
Dott.ssa La Rocca Filippa
Vicolo Verdi, 26
Cell. 333.7445222
Tel. 0922.943881
08.30-12.30 15.00-19.00 08.30-12.30 08.30-12.30 08.30-12.30
Dott. Castrogiovanni Salvatore
Corso Garibaldi, 171
Cell. 338.9675638
Tel. 0922.943450
15.30-18.30 08.30-12.30 08.30-12.30 08.30-12.30 15.30-18.30
Dott. Orlando Giacomo
Via Fonte, 13
Cell. 328.6174021
Tel. 0922.945486
08.30-12.30 08.30-12.30 08.30-12.30 15.30-18.30 08.30-12.30
Dott. Maida Stefano
Via Sacramento, 9
Cell. 320.4659751
Tel. 0922.945146
08.30-12.30 08.30-12.30 14.30-18.00 08.30-12.30 08.30-12.30

ORARI AGGIORNATI AL 22 FEBBRAIO 2015


Torna su


MEDICI DI BASE

Medico Indirizzo Recapito Orario
Dott.ssa Rosalinda Armenio Via Machiavelli, 108 tel. 0922.943496 cell. 339.6362232 lunedi, martedi, giovedi e venerdi 09.00-10.00;
mercoledi 15.30-16.30
 
Dott.ssa Geltrude Bellaccomo Viale della Vittoria, 71 cell. 338.2668140 lunedi, mercoledi, giovedi e venerdi 10.00-12.00;
martedi 15.30-17.30
 
Dott. Salvatore Castrogiovanni Corso Garibaldi, 169 tel. 0922.943450 cell. 338.9675638 lunedi e venerdi 15.30-18.30;
martedi, mercoledi, giovedi 08.30-12.30
 
Dott.ssa Filippa La Rocca Vicolo Verdi, 26 tel. 0922.943881 cell. 333.7445222 lunedi, mercoledi, giovedi e venerdi 08.30-12.30;
martedi 15.00-19.00
 
Dott. Stefano Maida Via Sacramento, 9 tel. 0922.945146 cell. 320.4659751 lunedi, martedi, giovedi e venerdi 08.00-12.00;
mercoledi 14.30-18.00
 
Dott. Giacomo Orlando Via Fonte, 13 tel. 0922.945486 cell. 328.6174021 lunedi, martedi, mercoledi e venerdi 08.30-12.30;
giovedi 15.30-18.30
 
Dott.ssa Ornella Miceli Via Rosario Livatino (Racalmuto) tel. 0922.945338 cell. 339.8605200
e cell. 327.9850118
lunedi, martedi, mercoledi e venerdi 10.00-12.00;
giovedi 16.00-18.00
 


Torna su


MEDICI SPECIALISTI

Medico

Telefono

Studio

PEDIATRI

Giambusso Francesco (Convenzionato AUSL) Studio medico: Via Galioto, 1
(traversa nei pressi della chiesa di San Francesco)
Cell. 347.2668698
- lunedi dalle 16.30 alle 19.30;
- martedi dalle 08.30 alle 11.30;
- mercoledi dalle 16.30 alle 19.30;
- giovedi dalle 08.30 alle 11.30;
- venerdi dalle 09.30 alle 12.30.
Spalanca G. 0922.943252 Via Confine, 10

Dott. Calogero Patanella
Dirigente Medico 1° livello
Presidio Ospedaliero di Canicatti

Riceve previo appuntamento
Cell. 339.7899783
Tutti i giorni dalle 16.30 alle 18.00
Via Leopardi, 38
DENTISTI
Agnello A. 0922.944794 Viale della Vittoria, 61
Castrogiovanni S. 0922.943450 Corso Garibaldi, 171
Ciraolo C. 0922.945625 Viale della Vittoria, 157
Criminisi Antonio 328.2229676 Corso Garibaldi, 37
Marra G. e Sicurella F. (vedi il sito) 0922.943125 Via Pirandello, 12
Perconti G. 0922.943607 Viale Matteotti, 104
Randazzo G. 0922.945414 Vicolo Verdi, 4
DERMATOLOGI
Sciumè A. 0922.944740 Corso Garibaldi, 46
OCULISTI
Cipolla Stefano Cell. 338.6521370 Via Buonarroti, 30
VETERINARI
Fantauzzo S. 0922.943739 cell. 328.2481639 Viale Matteotti, 26


Torna su


LABORATORI DI ANALISI CLINICHE

Dottore Telefono Studio
Centro Analisi "Bios" S.r.l. 0922.944336 Via F. Ingrao, 95
     


Torna su


PRENOTAZIONE VISITE SPECIALISTICHE

Per prenotare visite specialistiche:
- presso il poliambulatorio di Racalmuto e di Canicatti (escluso l'ospedale), 
munirsi di ricetta e richiedere la prenotazione al presidio sanitario di Grotte (in via confine), tel. 0922.943139;

- presso tutti i poliambulatori della Ausl 1 (escluso gli ospedali), 
munirsi di ricetta e richiedere la prenotazione al numero verde 800589444

- presso i poliambulatori dell'ospedale di Canicatti,
munirsi di ricetta e richiedere la prenotazione al numero 0922.733395;

- presso i poliambulatori dell'ospedale di Agrigento,
munirsi di ricetta e richiedere la prenotazione al numero 0922.442289 o 0922.442290;

- presso i poliambulatori dell'ospedale di Caltanissetta,
munirsi di ricetta e richiedere la prenotazione al numero 0934.559310.


Torna su


POLIAMBULATORIO DI RACALMUTO

Presso il poliambulatorio di Racalmuto ricevono, previa ricetta e prenotazione, i seguenti specialisti:
Ortopedico Dott. Franco Incardona Lunedi mattina
Otorinolaringoiatra Dott. Calogero Taibi Martedi pomeriggio
Cardiologo Dott. Giuseppe Baldacchino Giovedi mattina
Urologo Dott. Carmelo Falletta Giovedi pomeriggio
Endocrinologo Dott. Gerlando Brucceri Venerdi mattina


Torna su

 

www.rotte.info

Copyright © 2002-2017