www.rotte.info: periodico indipendente d'informazione del paese di Grotte (provincia di Agrigento).

Grotte.info Quotidiano - Agosto 2020

Home

>

Notiziario

>

Agosto 2020

 

12/08/2020

Editoria. Pubblicato "Amori assassini", il nuovo libro di Diego Licata

 

Amori assassini
Amori assassini

Libri di Diego Licata
Copertine

Dallo scorso 21 luglio 2020 è disponibile il nuovo libro di Diego Licata dal titolo "Amori assassini".
L'autore grottese, residente a Roma, è alla sua quarta opera, preceduta da "Storie d'altri tempi" (edizioni Youcanprint, 2012), "I racconti di nonno Alfonso" (edizioni Youcanprint, 2013) e "I tre legionari" (edito in proprio, 2017).
Quest'ultimo testo "Amori assassini" (196 pagine, edizioni Youcanprint), reperibile sugli store online, è una raccolta di 5 racconti.
"Nella vita umana normalmente spesso si ricorda con nostalgia la giovinezza, quando tutto sembra possibile e si dà per scontato" dice l'Autore.
Nel primo racconto, Stefano ha tutto e non se ne rende conto. Antonio ha un'ottima famiglia ma la ragazza dei suoi desideri è già promessa. Tra i due inizia una partita a scacchi per conquistare il cuore della giovane. La conclusione della contesa - a loro insaputa - sarà determinata dai genitori.
I vari racconti sono vivacizzati da tanti flashback. Stefano, Calogero e Enrico rispecchiano la mentalità siciliana conservatrice degli anni Cinquanta. Giulio è l''unico che riesce ad affrancarsi, mettendo al primo posto l'amore vero, quello che non conosce ostacoli.
L'ultimo racconto - il più corposo dei 5 - narra di un emigrato il cui rientro in patria, dopo una vita consumata in terra straniera inseguendo un sogno, viene funestato da alcuni balordi. Alberto - questo è il nome del protagonista - non si rassegna e la sua vendetta, covata per tanto tempo, alla fine esplode tremenda.
Ma alla sua stessa domanda non può esserci che un'unica risposta: nessuno ha il diritto di farsi giustizia da solo
.
  
Carmelo Arnone
12 agosto 2020.
        

Diego Licata
Diego Licata

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


11/08/2020

Racalmuto. Presentazione del libro "Sette racconti"; giovedi 13 agosto alla Fondazione Sciascia

 

Presentazione del libro "Sette racconti"
Manifesto

Giovedi 13 agosto, a partire dalle ore 18.30, presso la Fondazione Sciascia di Racalmuto, si terrà la presentazione del libro "Sette racconti", una raccolta di testi di Catalano, Collura, Falzone, Freni, Onofri, Tomassoli e Vilardo.
La manifestazione, realizzata dalla Fondazione con il patrocinio della Regione Siciliana e del Comune di Racalmuto, è proposta in omaggio a Salvatore Sciascia.
Durante l'incontro, coordinato da Enzo Sardo (Assessore alla Cultura del Comune di Racalmuto), dopo i saluti del sindaco Vincenzo Maniglia interverranno:
- Vito Catalano (autore);
- Matteo Collura (autore);
- Salvatore Falzone (autore);
- Mauro Tomassoli (autore);
- Giuseppe Sciascia (editore).
La serata sarà animata dagli interventi musicali di Angelo Apa e del M° Gaetano Lauricella.
Con l'occasione, la dott.ssa Elena Riccio consegnerà la sua tesi di dottorato avente come tema "La ricezione di Leonardo Sciascia. Il viaggio dell'opera nello spazio e nel tempo attraverso la collezione Leonardo Sciascia - Recensioni". Sull'argomento interverrà Marina Castiglione. Al termine, gli eredi di Leonardo Sciascia doneranno il materiale d'archivio utilizzato per lo studio.
L'ingresso in sala è limitato in ottemperanza alle restrizioni previste dalle normative vigenti relative al Covid-19.
 

Redazione
11 agosto 2020
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


10/08/2020

Attualità. Alla movida grottese assembramenti senza scrupoli, nonostante le ordinanze

 

Assembramento
Assembramento

Assembramento
Assembramento

Assembramento
Assembramento

Nelle calde sere d'agosto i grottesi amano divertirsi, stare insieme, ballare, trascorrere qualche ora senza pensieri, incuranti degli eventuali pericoli paventati dai DPCM e dalle Ordinanze del presidente della Regione Musumeci (tirato per la giacca da parti contrapposte: chiudere tutto per evitare pericoli - chiedono alcuni -; aprire tutto e dare spazio alle attività turistiche e commerciali - propongono altri -).
L'ultima Ordinanza regionale, sottolineata anche dal sindaco di Grotte, dispone controlli e ingressi limitati nei locali e negli esercizi pubblici, con sanzioni fino al massimo previsto per i trasgressori, ma anche misure sanitarie speciali per contrastare il diffondersi del virus tra i migranti sbarcati in Sicilia. Nelle discoteche e negli esercizi pubblici similari sono vietate le manifestazioni al chiuso, mentre per quelle all’aperto si fa riferimento alle linee guida recepite dal DPCM, individuando i principi di distanziamento, obbligo della mascherina e riduzione della capienza massima per garantire il distanziamento previsto nelle aree destinate al ballo. In particolare la stessa Ordinanza del presidente Musumeci invita le Prefetture e i Sindaci a predisporre controlli nell’ambito delle rispettive competenze e prevede inoltre il massimo delle sanzioni amministrative per i trasgressori delle disposizioni.
Invano il Primo Cittadino reitera l'invito ad usare ogni cautela perché "il pericolo non è passato"; invano la Polizia Municipale si rivolge ai titolari degli esercizi commerciali affinché si facciano carico di far osservare ai propri clienti le misure minime del distanziamento e della mascherina.
Tutto ciò non preoccupa il grottese che, tanto certo della propria immunità dal Covid-19 quanto della propria impunità da eventuali sanzioni, si concede ben volentieri alla movida locale con momenti fortemente aggregativi.
Ma quale distanziamento, quale mascherina, quale capienza massima? Si confabula in nutriti capannelli, si sta gomito a gomito ai tavoli (all'aperto come al chiuso), ci si concede ai balli di gruppo inspirando ed espirando vigorosamente in preda al vortice della danza. Si incontrano gli emigrati di rientro per le ferie estive e qui sono d'obbligo i baci, gli abbracci, le strette di mano.
Ma dove? Quando?
Per il "dove" non c'è che da seguire la via principale del paese - a piedi, per via dell'isola pedonale opportunamente disposta - dalla chiesa Madonna del Carmelo sino alla Stazione.
Per il "quando": ogni sera a partire dalle 22.00, soprattutto nei fine settimana.
E succede anche in qualche chiesa, particolarmente in occasione di funerali (senza nessuno che inviti i fedeli al distanziamento ed all'uso corretto della mascherina; "Che il Signore ci aiuti!").
Controlli? Sanzioni? Sia mai. A quell'ora poi... Non vorremmo far crollare l'economia.
Tanto da noi il Covid non c'è; e se anche ci fosse, sarebbe di certo colpa dei clandestini.
A lato alcune immagini dello scorso fine settimana
.
  
Carmelo Arnone
10 agosto 2020
© Riproduzione riservata.
        

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


10/08/2020

Comune. Il 28 agosto sulla Gazzetta Ufficiale il bando per 2 posti di Istruttore Amministrativo (cat. D)

 

Bandi e concorsi

Sarà pubblicato il prossimo 28 agosto sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana - Serie Concorsi il bando di concorso pubblico per titoli per la copertura di 2 posti, a tempo pieno ed indeterminato, di Istruttore Direttivo Amministrativo categoria giuridica ed economica “D/1” di cui 1 riservato al personale interno.
Già indetto dal Comune di Grotte, con la Determina Dirigenziale n° 467 del 30 luglio, lo schema di bando è stato revocato - in quanto si è ritenuto "necessario dettagliare nello specifico i requisiti per l’ammissione al concorso previsti al punto 4 (titolo di studio)" - e nuovamente approvato con la Determina Dirigenziale n° 495 del 6 agosto 2020.
Gli uffici comunali, contattati dalla nostra redazione, hanno confermato la prossima pubblicazione del bando di concorso in Gazzetta Ufficiale.
Gli interessati dovranno far pervenire apposita istanza entro le ore 13.00 del 30° giorno successivo alla pubblicazione dell’avviso sulla GURS Serie Speciale Concorsi, anche se tale giorno fosse festivo.
  
Redazione
10 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


08/08/2020

Letture Sponsali. "Ci viene a mancare il terreno sotto i piedi"

 

Amore Sponsale
Nozze di Giuseppe e Maria

Le "Letture Sponsali" sono uno strumento sperimentale che offre gratuitamente una prospettiva sponsale alle letture della liturgia domenicale. Sono curate dal gruppo "Amore è..." (vedi il sito ufficiale), attivo dal 2006 nella diocesi di Palermo, per favorire un momento di riflessione all'interno delle coppie e nelle comunità ecclesiali. Le letture sono commentate da fidanzati e sposi (tra cui i grottesi Vera e Francesco).

*****

Il vangelo di oggi ci dice con fermezza di amare le tempeste.
La famiglia del "mulino bianco", per quanto i pubblicitari provino a stare al passo coi tempi e la adattino alle mode, non solo non esiste, ma non è neanche utile, non è il giusto modello.
Certo, a nessuno piace la sofferenza, il pericolo, le difficoltà, le crisi, ma sono tutte cose necessarie. Questi sono momenti chiave della vita, incontri con Dio, dove può nascere qualcosa di nuovo: un cambiamento, un rinnovamento, oppure un'altra caduta, non possiamo saperlo.
Si dice sempre che la fede è un dono, ma è composto da tanti piccoli tasselli di un mosaico, raramente arriva come una folgorazione, più comunemente è un percorso fatto da un primo passo e poi da un altro e così via dicendo. Come se ciò non bastasse, Gesù ci dice che questo cammino lo dobbiamo percorrere sull'acqua, se è Lui a comandarlo: «Vieni!».
Ecco che ci viene a mancare il terreno sotto i piedi, letteralmente.
Il punto è che Lui non fa questo perché ci vuole mettere alla prova o, ancora peggio, perché ci vuole male, ma perché ci ama e vuole che cambiamo qualcosa nella nostra vita. Lui ci ha chiamato in questa tempesta, ci ha portato su questa barca o ci ha spinto in qualche deserto, ma solo per dirci che possiamo affrontare quel momento, e che non siamo soli: «Coraggio, sono io, non abbiate paura!».
Questa condizione appartiene al singolo, alla famiglia, alla comunità.
Sì, Gesù si sta rivelando in un modo che non ci aspettavamo, e la nostra fede (poco o tanta che sia) potrebbe non essere sufficiente a superare le paure, ci lasciamo prendere dai dubbi.
Ma ci sono questioni che non si possono rimandare, bisogna affrontarle adesso. Siamo chiamati ad uscire dalla caverna come Elia, spinti ad uscire in mare sulla barca, con i discepoli (nel Vangelo è usato il verbo costringere), perché dobbiamo venire fuori e stare sul monte, dobbiamo affrontare le acque agitate e il vento contrario.
Preghiamo per cercare di capire come poter imboccare con decisione quella via dell'uscire verso la quale Gesù ci spinge. Troveremo Dio, nelle cose semplici, nelle cose piccole, Egli non è il vento, né il terremoto, né il fuoco, ma “sussurro di una brezza leggera”.
Lorenza e Gianluca

Punto chiave
«Signore, se sei tu, comandami di venire verso di te sulle acque».
Il Vangelo di oggi ci parla della nostra fede. Il miracolo straordinario descritto domenica scorsa ha reso Gesù attrazione per la folla: chi non vorrebbe stare con Lui, seguirlo, dopo che ha guarito, moltiplicato i pani e i pesci per tutta quella gente!
Poi Gesù costringe i discepoli a salire sulla barca e congeda la folla, sale su un monte.
Il monte è, nella Bibbia, un luogo simbolo di rivelazioni da parte di Dio.
Viene la sera e Gesù è sempre lì, da solo a pregare... ma che cosa starà facendo, lì tutto solo? - si staranno chiedendo i discepoli - che nel frattempo sono sulla barca.
Di notte le cose peggiorano: i discepoli sono soli, senza Gesù, in una barca agitata da venti contrari, immersi nel buio delle tenebre. Passano così tutta la notte: chi non avrebbe paura?
Anzi intravedono - ormai è il crepuscolo - una sagoma che cammina sul mare, sono terrorizzati, gridano ma ecco che sentono una voce: sono io, coraggio!
Pietro allora, liberatosi da ogni terrore, osa chiedere, quasi tentando il Signore: se sei tu, comandami di venire verso di te, sulle acque!
Gesù concede a Pietro secondo la richiesta ma appena il vento riprende questi dubita e quasi affoga ma Gesù lo salva: perché hai dubitato?
Questo racconto è il racconto della Chiesa e delle nostre comunità: esse saranno sempre travolte dalle tempeste, dai problemi, dai venti contrari, non dobbiamo illuderci che tutto possa filare sempre liscio.
Questo racconto è il racconto della fede di ognuno di noi: sazi di pane e pesci e guarigioni, siamo pronti a fidarci di Lui ma quando i venti della vita ci sono contrari, la notte è buia e ci terrorizza, dubitiamo, ci sentiamo soli; Gesù ci ammonisce: non avere paura, non lasciare che il dubbio logori la tua fede, anche nella notte, quando tutto sembra perduto, anche quando il male sembra avere prevalso e il terrore ci fa scambiare Gesù per un fantasma, il Signore ascolta la nostra preghiera "Salvami!".
Gloria e Luciano

 
Redazione
8 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


07/08/2020

Culti. Nino Genova: "Finalmente si torna ad evangelizzare"; venerdi 7 agosto a San Leone (Agrigento)

 

Nino Genova
Nino Genova

Evangelizzazione
Evangelizzazione

"Finalmente si torna ad evangelizzare!"; a dichiararlo è il pastore Nino Genova, responsabile del Centro Evangelistico “Condividere Gesù”, comunità cristiana evangelica pentecostale con sede ad Agrigento (Via Re Pietro IV). Il primo appuntamento dopo l'emergenza Covid-19 è per questa sera, venerdi 7 agosto 2020, a partire dalle ore 21.00, in Piazza Giglia nella località balneare agrigentina di San Leone.
La Chiesa “Condividere Gesù” lancia l'invito a partecipare ad una serata diversa ed emozionante, nel corso della quale verranno presentate mimiche, video, testimonianze e molto altro.
"Per mezzo di questi strumenti - continua il pastore Genova - affronteremo settimanalmente tematiche sociali dei giorni nostri, tutto ciò finalizzato al recupero dei valori perduti. Felici di 'Condividere Gesù' con i nostri amici. Vi aspettiamo e Dio vi benedica!".
Il Centro Evangelistico “Condividere Gesù”, tramite l'attività del pastore Nino Genova, porta avanti un lavoro di cellule familiari anche nei paesi di Porto Empedocle, Siculiana, Favara, Montallegro e Grotte.
  
Redazione
7 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


07/08/2020

Comune. Avviso per la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2020/2023

 

Revisori dei Conti
Revisori dei Conti

Il Comune di Grotte, lo scorso lunedi 3 agosto 2020, ha indetto un avviso pubblico per la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2020/2023.
Scade oggi l'incarico del precedente Collegio (eletto il 7 agosto 2017), salvo il termine di prorogatio fissato per un massimo di quarantacinque giorni; termine necessario per procedere al rinnovo dell'Organo di Revisione Contabile per il prossimo triennio.
Negli enti locali della Regione Sicilia la revisione economico-finanziaria è svolta da un Collegio di Revisori dei Conti, composto - per i Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti - da tre membri, scelti mediante estrazione a sorte tra i professionisti residenti in Sicilia, iscritti nel registro dei revisori legali, nonché tra gli iscritti all'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, che abbiano richiesto di partecipare alla procedura di scelta dell'organo di revisione dell'ente locale e siano in possesso dei seguenti requisiti:
- iscrizione da almeno cinque anni nel registro dei revisori legali o all'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
- avere svolto almeno un incarico di revisore dei conti presso enti locali della durata di tre anni;
- conseguimento, nell'anno precedente, di almeno 10 crediti formativi per aver partecipato a corsi e/o seminari formativi in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali.
L'
avviso è pubblicato all’albo pretorio on-line, sul sito istituzionale dell’Ente e sul sito istituzionale del Dipartimento Regionale delle Autonomie Locali (non è più obbligatoria la pubblicazione in GURS degli avvisi per la nomina degli organi di revisione economico-finanziaria degli enti locali) per un periodo non inferiore a trenta giorni, durante il quale i soggetti in possesso dei requisiti prescritti possono manifestare la propria disponibilità a ricoprire l’incarico di componente del Collegio dei Revisore dei Conti.
Il nuovo
Collegio dei Revisore dei Conti del Comune di Grotte per il triennio 2020/2023 avrà decorrenza dalla data di esecutività dell’atto consiliare di nomina.
  
Redazione
7 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


06/08/2020

Volontariato. L'AVIS dona un aspiratore all'ospedale di Agrigento; ringraziamenti dal Direttore dell'ASP

 

AVIS Comunale di Grotte
AVIS di Grotte

L'AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) di Agrigento, nel corso del periodo di maggiore emergenza dovuta al Covid-19, avendone la disponibilità e constatando le esigenze dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento, ha deciso di donare all'Ente un congruo numero di mascherine, schermi protettivi e soprattutto un Aspiratore TOBI Clinic 2X2 I.
Ieri, mercoledi 5 agosto, il Direttore Generale dell'ASP 1 AG, dott. Alessandro Mazzara, ha voluto esprimere tramite una lettera, avente come Oggetto "Atto di liberalità", il proprio ringraziamento per il gesto di generosità.
"La scrivente Direzione - ha scritto
il dott. Mazzara - ha appreso, per il tramite della competente Unità Operativa Aziendale AAGG, della Vostra iniziativa meritoria consistente nella promozione dell'atto di liberalità - disposto in favore di questa Azienda Sanitaria Provinciale - di un Aspiratore TOBI Clinic 2X2 L. La capacità di mostrarsi vicini alle esigenze della comunità - ha continuato il Direttore - è importante già in un contesto di assoluta normalità, ma risulta del tutto encomiabile in un momento storico difficile, come quello che stiamo vivendo attualmente, per lo stato di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, per il quale si è chiamati a garantire, in ogni caso, il massimo dell'efficacia delle procedure sanitarie. Per detta ragione, a nome mio - conclude la lettera - e dell'Asp di Agrigento che rappresento, intendo - con la presente - rivolgere il più vivo ringraziamento per questo contributo, che dimostra grande attenzione e particolare sensibilità, ancor prima della redazione del relativo atto amministrativo di accettazione della donazione di cui trattasi, e di cui Codesta Associazione risulterà esserne destinataria".
  
Redazione
6 agosto 2020.
  


 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


06/08/2020

Economia. Bando di 1 milione 400 mila euro per investimenti in attività extra agricole

 

GAL SCM
GAL SCM

Scadrà il prossimo 27 ottobre il termine per partecipare al bando “Supporto alla diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e sviluppo di attività extra-agricole” - Azione Pal “Sostegno a investimenti alle aziende agricole nel settore del turismo sostenibile” che ha una dotazione finanziaria di 1.400.000,00 euro, pubblicato dal Gal (Gruppo di Azione Locale) Sicilia Centro Meridionale che permette di ottenere finanziamenti per investimenti (previsti interventi per agriturismi).
A renderlo noto è stato il presidente del Gruppo di Azione Locale Giuseppe Guagliano.
"Verranno sostenute - dice il presidente Guagliano - le attività rivolte al completamento di filiere locali ed alla valorizzazione delle specificità culturali ed enogastronomiche connesse alle produzioni agricole ed alimentari di qualità. Questo per il rafforzamento dell’offerta turistica attraverso strutture di accoglienza e servizi innovativi. Per ciò che riguarda i servizi, si intende promuovere la diffusione di attività destinate ad incrementare il livello e la qualità di servizi per l’agriturismo, attraverso  investimenti in strutture per attività ricreative, sportive e culturali, per attività di ospitalità e di ristorazione purché congiunta a quella di ospitalità. Si prevede - continua Guagliano - di incentivare la realizzazione di interventi mirati alla creazione di nuove attività e all’ampliamento di quelle esistenti, attraverso la ristrutturazione, recupero, riqualificazione e adeguamento delle strutture aziendali. Il mio appello - conclude il Presidente del Gal - è rivolto alle imprese del territorio invitandole a partecipare a questo bando le cui domande scadranno il prossimo 27 di ottobre".
Maggiori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito www.galscm.it.
Del Gal Scm fanno parte i Comuni di Canicatti, Castrofilippo, Camastra, Comitini, Campobello di Licata, Favara, Grotte, Licata, Lampedusa e Linosa,  Naro, Palma di Montechiaro, Racalmuto e Ravanusa
.
  
Redazione
6 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


06/08/2020

Teatro. "Donne in Pirandello": XX Pirandello Stable Festival; al Caos il 15 agosto (ingresso gratuito con ticket)

 

Donne in Pirandello
Manifesto

Sabato 15 agosto, nell'ambito delle iniziative del XX Pirandello Stable Festival al Caos - direzione artistica di Mario Gaziano -, sul tema "Pirandello tra classicità e mediterraneità", verrà proposto lo spettacolo “Donne in Pirandello” (performance artistiche con recitazioni, video, canti popolari pirandelliani e movimenti coreografici) interpretato da Lia Rocco, Maria Grazia Castellana, Maria Fantauzzo e Rosa La Franca, e con la partecipazione di Antonio Zarcone, Mimmo Pontillo, Filippo Randisi, Giuseppe Portannese ed il contributo del filmaker Diego Romeo.
La manifestazione (ingresso ore 20.30, inizio spettacolo ore 21.00), che si terrà ad Agrigento presso l’Area Casa Natale di Luigi Pirandello al Caos - al Teatro del Caffè Letterario "Pirandello" - è ad ingresso gratuito con ticket da ritirare (a partire da lunedi 10 agosto) presso il box office di Via Imera n° 27.
  
Redazione
6 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


06/08/2020

Spettacolo. Fonziu Purtusu ospite d'onore della Corrida, nella serata finale di sabato 8 agosto

 

Fonziu Purtusu
Fonziu Purtusu

Sarà Fonziu Purtusu (notissimo "personaggio" agrigentino, all'anagrafe Alfonso Restivo) l'ospite d'onore della serata finale dello spettacolo "La Corrida", organizzato a Grotte da Aristotele Cuffaro. Le prime 2 serate si sono svolte sabato 25 luglio e sabato 1 agosto. Alla finalissima del prossimo sabato 8 agosto, in Piazza Marconi, potranno partecipare i 5 migliori concorrenti delle precedenti serate. Anche per la finale verranno premiati i concorrenti piazzati al 1° 2° e 3° posto. All'ospite d'onore Fonziu Purtusu sarà conferita una targa quale "Personaggio della provincia di Agrigento". Per assistere allo spettacolo - ed evitare assembramenti in ossequio alle norme anti covid-19 - è necessario prenotare i posti a sedere presso il Bar Marconi o il Central Bar.
  
Redazione
6 agosto 2020.
  

La Corrida
Corrida

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


05/08/2020

Solidarietà. Dalla Famiglia Mancuso 17.500 gelati in dono all'Arcidiocesi di Agrigento

 

Solidarietà - Dalla Famiglia Mancuso
Dono alla Caritas

Investire sul territorio è uno degli scopi che da sempre si propone la Famiglia Mancuso; una "mission" definita sin da quando il capostipite Vincenzo Mancuso, dopo un periodo di emigrazione nel Regno Unito, decise di impiantare nell'agrigentino - e precisamente a Grotte, suo paese natale - il suo laboratorio di gelati. Una passione - quella per il lavoro - tramandata ai figli Salvatore, Antonio e Rosario che, sotto lo sguardo premuroso della mamma Pietra La Rocca, hanno saputo trasformare in una solida realtà imprenditoriale nel campo dell'industria alimentare; realtà che - con lo storico marchio di gelati "Mancuso" e "Gelma Gelati" con sede nella zona industriale di Agrigento - travalica i confini nazionali.
All'iniziativa dello scorso mese di maggio (la donazione di quattro ventilatori polmonari all'Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento) fa seguito oggi l'avvio di un nuovo progetto di solidarietà con il coinvolgimento dell'Arcidiocesi di Agrigento.
I volontari della Caritas di Grotte, coordinati dal responsabile Stefano Maida, hanno provveduto a ritirare vaschette, coppette e coni - per un totale di 17.500 gelati donati dalla Famiglia Mancuso - per distribuirli alle diverse comunità che assistono persone in difficoltà nel territorio provinciale.
Nelle parole di Antonio Mancuso, uno dei fratelli titolari dell'Azienda, le motivazioni del gesto di generosità: "In un periodo in cui le conseguenze sociali del Covid-19 stanno sempre più allargando i confini della povertà e del razzismo, abbiamo pensato di donare un sorriso con i nostri gelati ai bambini e ai ragazzi dei centri di accoglienza e case famiglia di cui l’Arcidiocesi si occupa e che aiuta quotidianamente; persone che stanno vivendo questo particolare periodo storico con maggiore sofferenza".
Una rete di solidarietà e collaborazione che la Famiglia Mancuso rinnova con impegno a cadenza regolare con le associazioni del territorio.
A Vincenzo Mancuso "Pioniere dell'Industria del Gelato" il Comune di Grotte nel 2018 - con una significativa cerimonia commemorativa - ha voluto dedicare la piazzetta che costituisce il "salotto" nel centro del paese.
  
Carmelo Arnone
5 agosto 2020
© Riproduzione riservata.
        

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


04/08/2020

Racalmuto. Presentazione del libro "Asini Preti Cantastorie"; giovedi 6 agosto alla Fondazione Sciascia

 

Asini Preti Cantastorie
Manifesto

"Asini Preti Cantastorie in Racalmuto, la 'Piccola Palermo'" è il titolo del libro - di Salvatore Campanella - che verrà presentato giovedi 6 agosto 2020, a partire dalle ore 18.30, presso la Fondazione Sciascia di Racalmuto.
Il testo, edito da Armando Siciliano, verrà presentato in una serata all'insegna della memoria storica e delle tradizioni.
Nel corso della manifestazione, coordinata da Enzo Sardo (Assessore alla Cultura del Comune di Racalmuto), dopo i saluti del sindaco Vincenzo Maniglia interverranno:
- Lia Lo Bue (presidente del Centro Culturale "Lo Bue" e scrittrice);
- Armando Siciliano (editore);
- Salvatore Campanella (autore del libro).
La serata sarà animata da letture a cura di Giulio Seminerio e interventi musicali di Giuseppe Maurizio Piscopo.
 

Redazione
4 agosto 2020
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


04/08/2020

Comune. Concorso per 2 posti a tempo pieno e indeterminato di Istruttore Amministrativo (cat. D)

 

Bandi e concorsi

Lo scorso 30 luglio il Comune di Grotte ha pubblicato un bando di concorso pubblico per titoli per la copertura di 2 posti, a tempo pieno ed indeterminato, di Istruttore Direttivo Amministrativo categoria giuridica ed economica “D/1” di cui 1 riservato al personale interno.
Tenuto conto del periodo emergenziale Covid 19 e delle modalità consentite ai fini procedurali e concorsuali dirette a prevenire i contagi, il Comune ha ritenuto opportuno effettuare la selezione per soli titoli, pertanto i candidati dovranno presentare titoli professionali e di servizio comprovanti adeguata professionalità, esperienza e competenza, in relazione al posto messo a concorso ed alle relative mansioni da svolgere.
Il
bando di concorso per soli titoli per la copertura di 2 posti di Istruttore Amministrativo ed il modello semplificativo di domanda saranno pubblicati entro fine agosto all'Albo pretorio on-line e sul sito istituzionale del Comune (nella sezione Amministrazione Trasparente), e sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana - Serie Concorsi.
  
Redazione
4 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


04/08/2020

Comune. Grotte assume 1 Istruttore Direttivo Contabile (cat. D); avviso per la mobilità volontaria

 

Bandi e concorsi

Il Comune di Grotte ha emanato un avviso per la mobilità volontaria, nell'ambito delle pubbliche amministrazioni, per la copertura di 1 posto di “Istruttore Direttivo-Contabile” categoria “D/1”. Il posto tuttora vacante è a tempo pieno ed indeterminato. L'avviso rientra nell'ambito del programma triennale 2020/2022 del fabbisogno del personale in cui, per l’anno 2020, è stata prevista l’assunzione di questa specifica figura professionale. L'avviso è stato pubblicato all'Albo Pretorio in data 30 luglio2020. Le domande possono essere inoltrate entro 15 giorni.
  
Redazione
4 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


03/08/2020

Politica. "Riappropriamoci dei locali di Via Pirandello"; nota del Gruppo M5S Grotte

 

Movimento 5 Stelle - Grotte

Intervento del Gruppo consiliare M5S di Grotte.

*****

"Chiediamo al sindaco Alfonso Provvidenza di ripristinare la legalità a Grotte riappropriandoci dei locali di Via Pirandello, l’ex sala mensa della vecchia scuola media e la palestra, assegnati senza avviso pubblico, quali siti idonei, con il perdurare dell’emergenza, ad organizzare in sicurezza, attività ed eventi.
Si tratta di immobili pubblici da mettere a disposizione di tutte le associazioni che ne faranno richiesta nonché della scuola (infanzia, primaria, secondaria di primo grado)".
  

 

   

I Consiglieri
Costanza Angelo
Casalicchio Mirella
Morreale Salvatrice
Vizzini Giada
 

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


03/08/2020

Attualità. Intervista al Sindaco su: Polizia Municipale, acqua, rifiuti, concorsi... ed altro

 

Intervista al Sindaco di Grotte
Guarda il video

Il Sindaco di Grotte, dott. Alfonso Provvidenza, intervistato dal nostro direttore Carmelo Arnone, risponde a domande su temi di attualità (guarda il video).

Il primo argomento ha riguardato la nomina a Responsabile dell'Area Vigilanza e Cultura del dott. Calogero Sardo (chiamato a rivestire anche l'incarico di Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Grotte); la nomina ha validità sino al 31 ottobre ma il Sindaco ha confermato che, alla scadenza, verrà rinnovata per poter dare continuità all'azione responsabilità e di comando del dott. Sardo.
Il secondo tema è stato quello dei recenti ritardi nella distribuzione dell'acqua, dovuti alle frequenti rotture lungo la condotta di distribuzione; sono necessari interventi di rifacimento dell'intera rete - interventi già previsti ma in sospeso, in attesa di finanziamenti da parte della regione o dello Stato.
Come argomento di discussione non poteva mancare il servizio della raccolta differenziata dei rifiuti. Si è definitivamente risolta la questione dei ritardi nel pagamento delle spettanze mensili agli operatori di igiene ambientale. Rimane al momento sospeso il servizio di raccolta degli ingombranti e del materiale RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) perché la discarica di Siculiana è stata posta sotto sequestro e si è in attesa di ricevere indicazioni dalla Regione riguardo l'impianto nel quale conferire questo materiale. Ancora una volta il Sindaco ha fatto rilevare la scandalosa situazione di quella percentuale di cittadini che, pur non trovandosi in difficoltà economiche, da anni non paga la TARI; sono già programmati gli interventi di recupero delle somme dovute.
Il Comune - detto il Sindaco - ha pubblicato un bando per la mobilità di un Funzionario contabile e sta approntando un concorso per due posti di Funzionario amministrativo (di cui uno riservato al personale interno); il concorso sarà soltanto per titoli, in modo da evitare qualsiasi tipo di discrezionalità da parte della Commissione, garantire la celerità delle operazioni di valutazione ed assicurare la massima trasparenza.
Nell'ambito delle misure a tutela della salute pubblica e della tutela dell'ambiente l'Amministrazione ha adottato recentemente diversi provvedimenti sanzionatori rivolti: ai proprietari dei cani che non raccolgono le deiezioni dei propri animali; ai titolari di esercizi commerciali che hanno l'obbligo di provvedere alla pulizia - alla chiusura serale - del suolo pubblico entro 50 metri dal proprio esercizio; a quanti, in orario notturno (dopo le 24.00), continuano con le emissioni sonore oltre una determinata soglia.
Per quanto concerne le iniziative culturali estive, il Primo Cittadino - pur nel rispetto delle limitazioni previste dalle norme contro la diffusione del Covid-19 - ha confermato che nel mese di settembre i principali Premi cittadini si svolgeranno, così come alcuni spettacoli le cui richieste di svolgimento sono pervenute al Comune: "Da un lato lavoriamo per farli, dall'altro le notizie di ripresa del Covid ci inducono ad essere molto cauti".
Pubblichiamo il video dell'intervista - guarda il video - (riprese © a cura dell'Associazione Culturale "Punto Info").
  
Redazione
3 agosto 2020.
  

 

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


01/08/2020

Spettacolo. "Miss and Music Grotte Estate 12020"; venerdi 7 agosto in Piazza Marconi

 

Miss and Music Grotte Estate 2020
Edizione 2019

Aggiornamento al 2 agosto 2020.
La manifestazione è stata rinviata a data da destinarsi.

*****

Torna a distanza di un anno a Grotte, in Piazza Marconi, lo spettacolo "Miss and Music Grotte Estate 2020 - VI edizione", presentato dal giornalista Davide Sardo.
Venerdi 7 agosto, dalle ore 21.00, sul palco che sarà allestito in Piazza Marconi a Grotte, sfileranno tante ragazze in costume da mare, in abito casual e con il vestito elegante, per una serata all’insegna della moda e della musica. Saranno premiate le prime sei classificate, mentre una giuria di qualità eleggerà la Miss Grotte 2020 che riceverà anche un “prezioso” regalo. Possono partecipare gratuitamente ragazze dai 14 ai 28 anni.
Anche quest'anno verrà assegnata la fascia di "Miss Mascotte Grotte 2020". Vi potranno partecipare le ragazze dai 9 a 13 anni. Ed ancora, in passerella anche i bambini che sfileranno in costume da mare, in abbigliamento casual e in elegante. Vi potranno partecipare, gratuitamente, i bambini dai 4 agli 8 anni.
Le uscite delle Miss saranno intervallate da esibizioni canore e di danza. Per partecipare è possibile iscriversi (entro il 5 agosto) al Bar Marconi - sponsor ufficiale della manifestazione - oppure contattare l'insegnante di danza Antonella Paradiso della "Pas de Danse", al numero 339.2192669.
  
Redazione
1 agosto 2020.
  

 

         

Torna alla home page Torna su

Per intervenire su questo articolo: "Contattaci" o invia una "E-mail"

Seguici su Segui "Grotte.info Quotidiano" su Facebook


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.rotte.info

Copyright © 2002-2020